Coronavirus, Protezione civile: in Italia 229 contagi, 6 i morti

"Mi auguro che l'epidemia non si trasformi in pandemia"

24.02.2020 - 20:00

0

Roma, 24 feb. (askanews) - Le persone contagiate sono 229, di queste sei sono morte. Ma al momento non ci sono altri focolai. A fare il punto è il capo della protezione civile, Angelo Borrelli, nella conferenza stampa pomeridiana sull'emergenza coronavirus in Italia.

"Abbiamo registrato 229 persone contagiate, di queste sei sono decedute e una è stata dimessa. Nel pomeriggio c'è stato un decesso di una persona di Castiglione d'Adda, con pregresse patologie. Si conferma che tutti quanti i deceduti hanno avuto delle pregresse patologie".

"In Lombardia 172, con un incremento di 5 unità rispetto a stamattina. Il Veneto: 33 unità con un incremento di 6 unità. Sono tutti nelle aree della zona rossa, uno su Venezia città e 5 a Vo'. Rimangono confermati i dati su Lazio, il Piemonte con una unità in meno. Complessivamente le persone positive che sono ancora affette dal virus, 222: 101 ricoverate con sintomi, 27 sono in terapia intensiva e 94 sono in isolamento domiciliare".

In merito alla carenza di tamponi e di mascherine segnalate da più parti, Borrelli ha affermato: "Sono state segnalate delle esigenze di ulteriore approvvigionamento ma non mi pare che ci siano puntuali difficoltà, così come si sta provvedendo all'approvvigionamento di mascherine e quant'altro".

Per il numero uno della Protezione civile, comunque, non si può parlare di pandemia. "Mi auguro che non diventi una pandemia, non lo è diventata per i dati registrati nel resto del mondo e quindi credo che questi valori registrati in Italia siano contenuti entro i numeri ragionevoli e assolutamente non tali da giustificare il mutamento della tipologia di epidemia in pandemia".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Australia, il Cardinale Pell prosciolto dall'Alta Corte

Australia, il Cardinale Pell prosciolto dall'Alta Corte

Milano, 7 apr. (askanews) - E' già uscito di prigione il cardinale George Pell, ex capo della Segreteria per l'economia vaticana, la cui condanna a sei anni di carcere per abusi su minori è stata cancellata dall'Alta Corte australiana. Una decisione, ha commentato l'alto prelato attraverso una nota, che ripara "una grave ingiustizia". Il cardinale è stato il primo vescovo dichiarato colpevole in ...

 
Coronavirus, il dramma delle donne rinchiuse con un uomo violento

Coronavirus, il dramma delle donne rinchiuse con un uomo violento

Milano, 7 apr. (askanews) - L'ultima è stata Lorena, uccisa a 27 anni dal fidanzato a Messina. Altre si sono salvate, ma sono state prese a calci e pugni dal compagno, come una 26enne a Roma, picchiate dal marito, come una 27enne a Torino, accoltellate, sempre dal marito, come una 66enne ad Abbiategrasso, vicino Milano. Tutto nelle ultime settimane. Donne vittime della violenza degli uomini, come ...

 
Mascherine vendute a prezzo triplo, la denuncia della deputata FdI Montaruli

Mascherine vendute a prezzo triplo, la denuncia della deputata FdI Montaruli

(Agenzia Vista) Roma, 07 aprile 2020 Mascherine vendute a prezzo triplo, la denuncia della deputata FdI Montaruli "Mascherine FFP2 vendute a 15 euro anziché 5,50,il triplo del valore di mercato. Mascherine chirurgiche a 2,50 euro l’una quando dovrebbero costare la metà. Una vergognosa speculazione su un bene ormai diventato di prima necessità che denunciamo con forza perché non ci si può ...

 
Londra applaude medici e infermieri in prima linea nella lotta contro il coronavirus

Londra applaude medici e infermieri in prima linea nella lotta contro il coronavirus

(Agenzia Vista) Londra, 07 aprile 2020 Londra applaude medici e infermieri in prima linea nella lotta contro il coronavirus Le immagini condivise dal sindaco di Londra, Sadiq Khan, del flashmob quotidiano nella capitale inglese per incoraggiare medici e infermieri in prima linea nella lotta contro il coronavirus. Fonte: Facebook/Mayor of London Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Stasera in tv, programmi e film di oggi 7 aprile 2020: Harry Potter, Pechino Express e c'è Zalone

Televisione

Stasera in tv, programmi e film di oggi 7 aprile 2020: Harry Potter, Pechino Express e c'è Zalone

In televisione una serie di programmi e film di primo piano per gli italiani in casa nei giorni dell'emergenza Coronavirus. L'offerta di questa sera, martedì 7 aprile 2020, è ...

07.04.2020

Ascolti tv, Il commissario Montalbano vince su Harry Potter nella serata di lunedì 6 aprile

Televisione

Ascolti tv, Il commissario Montalbano vince su Harry Potter nella serata di lunedì 6 aprile

Ascolti tv di ieri, 6 aprile 2020. E' stato un testa a testa come da pronostico.  "Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1" su Italia1 e Il Commissario Montalbano" si ...

07.04.2020

Televisione, arriva la saga di "Twilight" su Italia 1: ecco quando si parte, le anticipazioni

In tv

Televisione, arriva la saga di "Twilight" su Italia 1: ecco quando si parte, le anticipazioni

Un altro classico, amato, arriva in tv. Un'altra saga dopo quella di Harry Potter e sempre su Mediaset, segnatamente su Italia 1.  A partire da venerdì 10 aprile 2020 andrà ...

07.04.2020