Luci, ombre, visioni: il Madre di Napoli ricorda Marcello Rumma

Una vasta mostra sui sei anni di un'esperienza culturale unica

14.01.2020 - 18:01

0

Napoli, 14 gen. (askanews) - E' la storia di un collezionista e imprenditore culturale che aveva capito in anticipo molti aspetti del mondo dell'arte a fine anni Sessanta, ma anche la storia di un uomo, della sua passione e della sua ricerca personale. Il museo Madre di Napoli dedica una mostra a Marcello Rumma e ai sei anni nei quali ha lasciato un segno nella cultura italiana contemporanea, prima di morire, drammaticamente, a soli 28 anni. L'esposizione, curata da Gabriele Guercio con Andrea Viliani, è un omaggio, ma anche un percorso documentato e rigoroso, fatto di materiali d'archivio e opere d'arte, nel quale ci ha guidato la moglie di Marcello, Lia Rumma, oggi una delle più importanti galleriste d'Italia.

"La lezione di Marcello, quella a cui dovremmo guardare ancora oggi tutti noi - ha detto ad askanews - è proprio che quando si è giovani bisogna credere nell'evoluzione e credere nella cultura, nella conoscenza. Bisogna crederci e poi avere il coraggio di realizzare ciò che si pensa e sono le base fondamentali per una vita migliore".

Attivo soprattutto ad Amalfi, dove portò artisti come Kounellis, Fabro, Merz, Richard Long, Paolini e Boetti, Rumma costruì una comunità intellettuale che, nel fertile e complesso tempo della Contestazione, ha offerto più di uno spunto per costruire qualcosa di alternativo all'esistente e, certamente, ha capito tra i primi la forza di un movimento come l'Arte Povera. Giocando, oltretutto, la sua partita nel Meridione.

"Voleva portare cultura nel Sud - ha aggiunto Lia Rumma - voleva che il luogo in cui viveva si rapportasse al modo, si relazionasse con il mondo".

Un mondo nel quale Marcello Rumma si muoveva a più livelli, anche come mecenate e come editore, lasciando un'impronta di cui la mostra vuole ripensare criticamente gli effetti e gli esiti. Con una scelta di allestimento che intende espressamente sottolineare la relazione tra le ombre e le luci, tra ciò che si vede e ciò che non si vede, rispettando la complessità del personaggio, che era al tempo stesso il suo limite e la sua grande ricchezza.

"Il risultato - ci ha detto ancora la moglie - è stato quantomai sorprendente, perché è stato del tutto originale per come Guercio ha pensato i materiali e come questi poi sono stati usati nella mostra, e questo ha portato una grande emozione nel pubblico, un grande successo anche presso la critica e gli artisti soprattutto".

La mostra "I sei anni di Marcello Rumma - 1965-1970" resta aperta al pubblico nel museo Madre fino al 13 aprile.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Ceriscioli: "Scuole chiuse ed eventi annullati fino al 5 marzo nelle Marche"

Coronavirus, Ceriscioli: "Scuole chiuse ed eventi annullati fino al 5 marzo nelle Marche"

(Agenzia Vista) Ancona, 25 febbraio 2020 Coronavirus, Ceriscioli: "Scuole chiuse ed eventi annullati fino al 5 marzo nelle Marche" Il governatore delle Marche su Facebook: "Ho appena firmato l'ordinanza che aumenta le misure per limitare la diffusione del contagio da Coronavirus, a partire dalle ore 00.00 di mercoledì 26 febbraio 2020 e fino alle ore 24.00 del 4 marzo 2020 sul territorio della ...

 
Coronavirus, Patuanelli: "Sostegno a imprese zona gialla e rossa"

Coronavirus, Patuanelli: "Sostegno a imprese zona gialla e rossa"

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, Patuanelli: "Sostegno a imprese zona gialla e rossa" Il Ministro Patuanelli sulla sua pagina Facebook: "Le mie dichiarazioni al termine dell’incontro con i rappresentanti di Confindustria, R.E.TE. Imprese, Alleanza Cooperative Italiane e Confapi per l’emergenza Coronavirus Fonte Facebook Stefano Patuanelli Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Coronavirus, Patuanelli: "Valutiamo sospensione mutui e bollette"

Coronavirus, Patuanelli: "Valutiamo sospensione mutui e bollette"

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, Patuanelli: "Valutiamo sospensione mutui e bollette" Il Ministro Patuanelli sulla sua pagina Facebook: "Le mie dichiarazioni al termine dell’incontro con i rappresentanti di Confindustria, R.E.TE. Imprese, Alleanza Cooperative Italiane e Confapi per l’emergenza Coronavirus Fonte Facebook Stefano Patuanelli Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Coronavirus, la prima tensostruttura pre triage del Lazio allestita dallo Spallanzani

Coronavirus, la prima tensostruttura pre triage del Lazio allestita dallo Spallanzani

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, la prima tensostruttura pre triage del Lazio allestita dallo Spallanzani La Protezione Civile ha allestito una tensostruttura per il pre triage all’istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani. La struttura potrebbe essere utilizzata per aumentare la capacità d’accoglienza dell’istituto in caso di emergenza. Fonte: Agenzia Vista / ...

 
Grande Fratello vip 4, presunta bestemmia di Paolo Ciavarro: è a rischio squalifica

Reality

Grande Fratello vip 4, presunta bestemmia di Paolo Ciavarro: è a rischio squalifica

Grande Fratello vip 4, i colpi di scena non finiscono mai. Paolo Ciavarro è sotto accusa sui social per una presunta bestemmia che avrebbe pronunciato nella Casa più spiata ...

25.02.2020

Video Vasco Rossi riceve minacce di morte e replica con C'è chi dice no: "Io non mi muovo. Ti aspetto"

Il caso

Video Vasco minacciato di morte replica con C'è chi dice no: "Io non mi muovo"

"Vasco Rossi, morirai per mano mia, bastardo tossicodipendente". Il rocker riceve minacce di morte via social, ma il Blasco non si spaventa, anzi risponde a modo suo, senza ...

25.02.2020

Carnevale, Vasco Rossi in maschera: uno, nessuno, centomila. "Ognuno vede le persone come le vuole vedere"

Social

Carnevale, Vasco Rossi in maschera: uno, nessuno, centomila. "Ognuno vede le persone come le vuole vedere"

Vasco Rossi nell'ultimo giorno di Carnevale pubblica un collage di sue foto in maschera e tira in ballo Pirandello per una riflessione. "Uno, nessuno, centomila - scrive il ...

25.02.2020