Luci, ombre, visioni: il Madre di Napoli ricorda Marcello Rumma

Una vasta mostra sui sei anni di un'esperienza culturale unica

14.01.2020 - 18:01

0

Napoli, 14 gen. (askanews) - E' la storia di un collezionista e imprenditore culturale che aveva capito in anticipo molti aspetti del mondo dell'arte a fine anni Sessanta, ma anche la storia di un uomo, della sua passione e della sua ricerca personale. Il museo Madre di Napoli dedica una mostra a Marcello Rumma e ai sei anni nei quali ha lasciato un segno nella cultura italiana contemporanea, prima di morire, drammaticamente, a soli 28 anni. L'esposizione, curata da Gabriele Guercio con Andrea Viliani, è un omaggio, ma anche un percorso documentato e rigoroso, fatto di materiali d'archivio e opere d'arte, nel quale ci ha guidato la moglie di Marcello, Lia Rumma, oggi una delle più importanti galleriste d'Italia.

"La lezione di Marcello, quella a cui dovremmo guardare ancora oggi tutti noi - ha detto ad askanews - è proprio che quando si è giovani bisogna credere nell'evoluzione e credere nella cultura, nella conoscenza. Bisogna crederci e poi avere il coraggio di realizzare ciò che si pensa e sono le base fondamentali per una vita migliore".

Attivo soprattutto ad Amalfi, dove portò artisti come Kounellis, Fabro, Merz, Richard Long, Paolini e Boetti, Rumma costruì una comunità intellettuale che, nel fertile e complesso tempo della Contestazione, ha offerto più di uno spunto per costruire qualcosa di alternativo all'esistente e, certamente, ha capito tra i primi la forza di un movimento come l'Arte Povera. Giocando, oltretutto, la sua partita nel Meridione.

"Voleva portare cultura nel Sud - ha aggiunto Lia Rumma - voleva che il luogo in cui viveva si rapportasse al modo, si relazionasse con il mondo".

Un mondo nel quale Marcello Rumma si muoveva a più livelli, anche come mecenate e come editore, lasciando un'impronta di cui la mostra vuole ripensare criticamente gli effetti e gli esiti. Con una scelta di allestimento che intende espressamente sottolineare la relazione tra le ombre e le luci, tra ciò che si vede e ciò che non si vede, rispettando la complessità del personaggio, che era al tempo stesso il suo limite e la sua grande ricchezza.

"Il risultato - ci ha detto ancora la moglie - è stato quantomai sorprendente, perché è stato del tutto originale per come Guercio ha pensato i materiali e come questi poi sono stati usati nella mostra, e questo ha portato una grande emozione nel pubblico, un grande successo anche presso la critica e gli artisti soprattutto".

La mostra "I sei anni di Marcello Rumma - 1965-1970" resta aperta al pubblico nel museo Madre fino al 13 aprile.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Rifiuti, cittadini Valle Galeria protestano in Campidoglio contro discarica Monte Carnevale

Rifiuti, cittadini Valle Galeria protestano in Campidoglio contro discarica Monte Carnevale

(Agenzia Vista) Roma, 21 gennaio 2020 Rifiuti, cittadini Valle Galeria protestano in Campidoglio contro discarica Monte Carnevale Centinaia di cittadini della Valle Galeria alla manifestazione in Campidoglio, organizzata dal Comitato della Valle Galeria, per protestare contro la delibera del 31 dicembre 2018, in cui il sito di Monte Carnevale è stato indicato come idoneo per la realizzazione di ...

 
"Un ragazzetto monarchico teneva telefonino a Berlusconi: Tajani"

"Un ragazzetto monarchico teneva telefonino a Berlusconi: Tajani"

Roma, 21 gen. (askanews) - Antonio Tajani, ex presidente del Parlamento europeo e delfino di Silvio Berlusconi, era un "ragazzetto monarchico che teneva il telefonino a Berlusconi" nel lontano 1994. A raccontarlo è Mario Pacelli, scrittore ed ex funzionario della Camera, intervistato sul suo nuovo libro "Ad Hammamet, ascesa e caduta di Craxi", uscito il 16 gennaio 2020 per Graphofeel, in ...

 
"Altro che tesoro Psi, Craxi morì senza più un quattrino"

"Altro che tesoro Psi, Craxi morì senza più un quattrino"

Roma, 20 gen. (askanews) - A 20 anni dalla morte di Bettino Craxi, esce "Ad Hammamet" (Graphofeel), libro scritto da Mario Pacelli, che è stato funzionario della Camera dei deputati per 35 anni e che attraverso testimonianze e documenti inediti tenta di dare una ricostruzione storica dell'"Ascesa e caduta di Bettino Craxi" (come recita il sottotitolo) legata al contesto internazionale dell'epoca. ...

 
Clima, Rossi: "Non siano lavoratori a pagare la transizione, necessari strumenti protezione sociale"

Clima, Rossi: "Non siano lavoratori a pagare la transizione, necessari strumenti protezione sociale"

(Agenzia Vista) Bruxelles, 21 gennaio 2020 Clima, Rossi: "Non siano lavoratori a pagare la transizione, necessari strumenti protezione sociale" "Siamo preoccupati del fatto che gli strumenti che adesso sono a disposizione di ordine di protezione sociale e anche di carattere legislativo, non assicurino che in fondo a pagare l’impatto sociale di questa transizione non debbano essere le classi ...

 
Tv, fiction La guerra è finita fa 4,2 milioni di telespettatori il 20 gennaio e batte il Grande Fratello

Ascolti

Tv, fiction La guerra è finita fa 4,2 milioni di telespettatori il 20 gennaio e batte il Grande Fratello

Un grande successo di pubblico. Con 4 milioni 288mila telespettatori, la fiction ’La guerra è finita', con Michele Riondino e Isabella Ragonese, in prima serata su Rai1, è il ...

21.01.2020

La pupa e il secchione 2020, stasera su Italia1 Giulia Salemi e Giampiero Mughini. Nuova coppia: anticipazioni

televisione

La pupa e il secchione 2020, stasera su Italia1 Giulia Salemi e Giampiero Mughini. Nuova coppia: anticipazioni

Torna un appuntamento atteso in televisione per stasera, martedì 21 gennaio. Nuova puntata per La Pupa e il Secchione e Viceversa in prima serata su Italia 1. Per ...

21.01.2020

Chiara Ferragni, che fisico! Foto in biancheria intima da un milione di like

Social

Chiara Ferragni, che fisico! Foto in biancheria intima da un milione di like

"I’m a cool mum". Lo scrive sul suo seguitissimo profilo Instagram (18,2 milioni di follower) Chiara Ferragni che posta una foto super sexy. L'imprenditrice e modella, moglie ...

21.01.2020