L'arte contemporanea invade l'Università di Verona

Presentato il progetto "Contemporanee / Contemporanei"

12.09.2019 - 17:30

0

Verona, 12 set. (askanews) - Gli spazi dell'Università di Verona trasformati in una galleria d'arte contemporanea aperta a tutti: nel Polo di Santa Marta è stato presentato il progetto "Contemporanee / Contemporanei", nato dalla collaborazione tra l'ateneo e AGI Verona, che ha portato i lavori di oltre 80 artisti a essere collocati per cinque anni nel notevole edificio che ospita l'università.

"Per noi è un progetto di grande rilevanza culturale e anche educativa - ha spiegato ad askanews il rettore Nicola Sartor - perché l'arte contemporanea è spesso sottovalutata nei percorsi formativi universitari e direi in generale nella conoscenza delle persone. Quindi questa è una grande occasione per poter esporre i cittadini, in primis i nostri studenti e le nostre studentesse, ma anche chiunque volesse, alla complessità e al grande interesse per l'arte contemporanea".

Anima del progetto è il collezionista Giorgio Fasol, presidente di AGI Verona, che ha messo a disposizione le opere. "Io credo - ci ha detto - che l'arte, prima di tutto, vada vista. Questa sarà una sfida, come tutte le mie sfide a partire da comprare artisti giovani, ma questa è una sfida particolare, perché secondo me porterà lontano".

Parola chiave per capire il senso del progetto è "complessità", come misura della capacità di guardare al mondo da molte sfaccettature diverse, ma pure il tema dell'aderenza al contemporaneo ha grande rilevanza, anche dal punto di vista di chi colleziona. "Io vorrei prendere il capolavoro fatto in questo momento - ci ha confessato Fasol - fatto oggi alle 16.30 di oggi. Questa è la sfida".

E, aggiungiamo noi, è anche una sfida avvicinare le ricerche degli artisti - da Adrian Paci a Nari Ward, da Gianni Caravaggio a Debora Hirsch, da Serena Vestrucci ad Andrea Francolino - alla dimensione, fisica e mentale, di un ateneo che non è espressamente dedicato all'arte.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Olimpiadi, il Panda "Bing" è la mascotte di Pechino 2022

Olimpiadi, il Panda "Bing" è la mascotte di Pechino 2022

Milano, 18 set. (askanews) - NUDE afp 20.45 ieri Pechino, 18 set. (askanews) - E' un panda, si chiama "Bing Dwen Dwen", che significa "Piccola colonna di ghiaccio", ed è la mascotte dei XXIV Giochi olimpici invernali che si terranno a Pechino nel 2022. Il comitato organizzativo cinese ha presentato ufficialmente quello che sarà il simbolo delle olimpiadi in estremo Oriente. Insieme a Bing è stato ...

 
Brexit, Barnier: "Non sottovalutare conseguenze no deal"

Brexit, Barnier: "Non sottovalutare conseguenze no deal"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 18 settembre 2019 Brexit, Barnier: "Non sottovalutare conseguenze no deal" "Non sottovalutare conseguenze no deal". Così il capo negoziatore dell’Unione europea per la Brexit, Michel Barnier, intervenendo all’Eurocamera durante il dibattito sulla Brexit. Fonte: Ebs Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Champions, Ancelotti: gara equilibrata contro squadra più forte

Champions, Ancelotti: gara equilibrata contro squadra più forte

Napoli, 17 set. (askanews) - Il Napoli ha cominciato alla grande la sua Champions League battendo 2-0 il Liverpool al San Paolo nel primo match del girone. Dopo un primo tempo abbastanza equilibrato e quando sembrava che la squadra di Ancelotti non avesse più energie da spendere, è arrivato il vantaggio, all'82' di Mertens su rigore. Dopo dieci minuti, in pieno recupero leggerezza della difesa ...

 
Offshore contro diga a Venezia, tre morti fra cui Fabio Buzzi

Offshore contro diga a Venezia, tre morti fra cui Fabio Buzzi

Venezia, 18 set. (askanews) - Tre morti e un ferito: è il tragico bilancio dell'incidente nautico di ieri sera a Venezia, quando un'imbarcazione offshore proveniente da Montecarlo si è schiantata contro una delle dighe di protezione del Mose alla bocca di porto di Venezia Lido. Alla guida del motoscafo Fabio Buzzi, progettista e pilota di 76 anni impegnato a realizzare il record della ...

 
Torna la "Notte dei ricercatori"

SIENA

Torna la "Notte dei ricercatori"

Torna la Notte dei Ricercatori in Toscana. E’ tutto pronto per la manifestazione dedicata all’incontro con la scienza, che venerdì 27 settembre vedrà coinvolti in tutta la ...

17.09.2019

A Gianna Nannini il Premio Tenco 2019

Siena

A Gianna Nannini il Premio Tenco 2019

Gianna Nannini ha vinto il Premio Tenco 2019. Oltre che alla cantautrice senese il premio è stato assegnato anche a Pino Donaggio (artista) e Franco Fabbri (operatore ...

23.08.2019

Gran pienone di turisti per il Corteo dei Ceri di Montepulciano

Montepulciano

Gran pienone di turisti per il Corteo dei Ceri di Montepulciano

Il maltempo che si è scatenato a Montepulciano e dintorni nel pomeriggio di giovedì 22 agosto non ha impedito il regolare svolgimento della serata più attesa della settimana ...

23.08.2019