Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morte David Rossi, iniziati i rilievi del Ris: attesa la perizia della simulazione della caduta

Dalla mattina di martedì 21 dicembre i carabinieri del Ris sono a Siena, nella sede di Banca Mps in Rocca Salimbeni, per effettuare dei rilievi al terzo piano in quello che fu l’ufficio di David Rossi, che era capo della comunicazione della banca. Rossi il 6 marzo del 2013 precipitò dalla finestra del suo ufficio schiantandosi in vicolo Monte Pio. E' stata la Commissione parlamentare d’inchiesta sul caso di David Rossi a disporre la perizia del Ris. In occasione dei rilievi è presente pure una delegazione della commissione. Nell’ambito della perizia, previsto un test di trazione sulla sbarra di protezione della finestra, sui fili antipiccione. Inoltre verrà simulato, con un manichino, un suicidio di una persona di caratteristiche fisiche analoghe a quelle di Rossi. Gli uomini del Ris, da quanto si apprende, stanno effettuando rilievi anche al quarto piano per cercare di capire se l’ex responsabile della comunicazione di Banca Mps possa essere precipitato dalla finestra di una stanza posta a quel piano. La perizia più attesa, tra quelle affidate ai carabinieri del Ris dalla Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di David Rossi, "è proprio la caduta con manichino virtuale per verificare se la caduta è avvenuta dall’ufficio oppure, dubbio che avevano sollevato noi, dalla stanza superiore", ha affermato all’Adnkronos l’avvocato Paolo Pirani, legale del fratello e della mamma di David Rossi.