Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, Porta Ovile di nuovo aperta

Non capita spesso che lavori finiscano in anticipo e che una porta venga riaperta al traffico due giorni prima della data stabilita. Il caso di Porta Ovile, a Siena, è quindi emblematico: chiusa dal 4 giugno, doveva essere nuovamente fruibile il 14 agosto. Invece da stamani, 12 agosto 2020, i mezzi possono nuovamente circolare, evitando di fare il giro lungo da via Beccafumi (per l'occasione tornata a doppio senso) e, soprattutto, evitando i rischi di scontri frontali in via Pian d'Ovile, dove in genere vige il senso unico ed entrambe le direzioni di marcia sono un azzardo. Anzi, il Comune se l'è anche "presa comoda", perché il via libera poteva essere dato addirittura prima, vista la velocità con cui il cantiere è giunto a conclusione.
“Si è trattato di un intervento complesso - tira le somme l'assessore ai lavori pubblici Sara Pugliese - che prevedeva non solo il rifacimento della pietra serena, ma anche tutta una serie di sostituzioni di tubature. Siamo contenti che i lavori non solo siano stati completati nei tempi, ma addirittura in anticipo. Tenevamo molto a venire incontro alle esigenze dei commercianti e dei residenti e il mio ringraziamento va ai dipendenti comunali, alla ditta che ha effettuato i lavori e a quelle dei sottoservizi che hanno operato in maniera perfetta e con rigore per il rispetto dei tempi”.