Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gusinu (Scotte): "Continuo confronto tra gli specialisti che seguono Zanardi. Oltre a questo, dobbiamo sempre tenere alta l'attenzione sul Covid"

Il direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero-universitaria senese, Roberto Gusinu, nel commentare il bollettino sanitario di oggi (22 giugno 2020) relativo ad Alex Zanardi, spiega: "C'è un confronto continuo tra gli specialisti che hanno in cura il paziente. Il nostro è un ospedale Covid e per questo sempre sotto pressione, tra la paura dell'emergenza sanitaria che non permette di abbassare la guardia e il forte impatto emotivo di questa vicenda. Siamo una struttura di eccellenza nazionale e quindi abituati a stress forti, dunque facciamo il massimo per mantenere un certo equilibrio. Per quanto riguarda le valutazioni neurologiche, al momento non si può escludere nulla fino a che non verrà deciso di diminuire la sedazione per approfondire determinati parametri"