Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, emergenza coronavirus: #iorestoincasa i contradaioli dell'Oca intonano canti dalle case del rione

Emergenza coronavirus, i contradaioli dell'Oca intonano canti dalle case del rione. In una città fantasma per l'emergenza coronavirus il popolo dell'Oca ha fatto sentire la sua voce scaldando tutta Siena. Dopo il decreto emesso dal Governo per limitare i contagi da coronavirus con negozi chiusi e pochissime persone per le vie del centro storico i contradaioli dell'Oca si sono uniti intonando ognuno dalle proprie abitazioni i canti che ogni senese conosce. Toccante il momento in cui si mettono a cantare la "Verbena", un vero e proprio inno per la città.