Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, le prostitute si vendevano a 50 euro. Chi sono gli arrestati. Video operazione Bella Vita della Polizia

Sono un impiegato di Siena e un piccolo imprenditore pugliese (titolare di un bar) da anni residente nella città del Palio i due uomini agli arresti domiciliari per l'operazione Bella Vita della polizia di Stato. Sfruttamento della prostituzione e cessione di stupefacenti i filoni su cui hanno hanno lavorato gli agenti della squadra mobile. In due appartamenti, uno nel centro della città e l'altro nell'immediata periferia, le prostitute, tutte provenienti dal sud America, ricevevano i clienti senesi che pagavano almeno 50 euro per le prestazioni sessuali. Per i due arrestati si trattava di un vero e proprio "secondo lavoro" che fruttava, secondo la polizia, circa 500 euro al mese ad ognuno di loro.