Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Canape “a cigno” provato nella pista di Mociano, ma il vero test sarà con i cavalli

Gennaro Groppa Finalmente il canape con l'ormai noto meccanismo “a cigno”, e con sganciamento doppio e da ambo i lati, è stato provato nella pista di Mociano. Il test, senza la presenza di cavalli, è stato effettuato questa mattina per la prima volta nel tracciato che per traiettorie e pendenze ricorda piazza del Campo e che viene utilizzato per preparare e addestrare i cavalli e anche i fantini alla conchiglia senese e al Palio. Un'altra prova, ancora più significativa, sarà realizzata il prossimo giovedì 25 giugno, ed in quella occasione in pista ci saranno anche cavalli e fantini. In tale data sono infatti in programma alcune batterie di preparazione e, se vogliamo, sarà un piccolo evento per tutti gli appassionati, per chi è del settore e per i contradaioli. Quest'anno infatti, causa diffusione del Covid-19, mai si sono svolte batterie nelle piste di addestramento di Mociano e di Monticiano. Tutto si è infatti fermato dopo la prima vera giornata di corse che si tenne ad inizio marzo, tra l'altro sotto un forte acquazzone, a Pian delle Fornaci. Leggi anche: le contrade riaprono.