Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matrimoni nella sala del Mappamondo: favorevoli o contrari?

Dirsi “si” sotto la Maestà di Simone Martini oppure affacciati su Piazza del Campo; o, ancora, con lo skyline della Torre del Mangia e del Duomo come sfondo per le foto del proprio album, da sfogliare per sempre. Da oggi è più semplice e meno costoso: è una delle strategie del Comune di Siena per aprire il canale del turismo legato ai matrimoni civili in città.  Leggi l'articolo completo nell'edizione del Corriere di Siena di sabato 30 marzo.