I dati dell’immigrazione distorti dall’ideologia

I dati dell’immigrazione distorti dall’ideologia

29.01.2020 - 12:00

0

Plinio scriveva che si vede con la mente, non con l’occhio. Sarà forse per questo che in un recente articolo sul quotidiano Le Monde, Julia Pascual ha interpretato in modo del tutto personale il contenuto di un rapporto parlamentare appena pubblicato sull’impatto economico e sociale dell’immigrazione in Francia.

Secondo la notista del più conosciuto giornale d’Oltralpe, la conclusione delle 129 pagine curate da un team di deputati di diversi orientamenti politici è riassumibile così: “un rapport parlementaire souligne l’effet neutre de l’immigration sur l’économie”. A suo avviso quello sul quale mezzo Occidente si divide e contrappone è un non fenomeno. In quanto tale non fa gioco nelle dinamiche economiche e politiche.

Eppure a leggere, senza filtri mentali, le pagine redatte dai parlamentari francesi, emergono analisi e posizioni, più o meno condivisibili, ma che di certo non definiscono neutrale l’impatto dell’immigrazione sul mercato nazionale. Prendiamo ad esempio il capitolo dedicato alle conseguenze che i nuovi arrivati hanno sul livello di occupazione e dei salari degli autoctoni: “un afflux de travailleurs non qualifiés pourrait réduire le salaire des travailleurs non qualifiés et accroître celui des qualifiés, avec donc une tendance à augmenter les inégalités entre qualifiés et non-qualifiés”. Per la semplice ragione che con l’aumento della disponibilità di risorse umane disposte a fare determinati mestieri, diminuisce il valore della loro prestazione, e dunque del salario. A vantaggio del datore di lavoro. L’immigrazione è sì ricchezza, ma non per tutti. C’è che vince e c’è chi perde. Tant’è che per aggiustare questa iniqua redistribuzione dei vantaggi derivanti dall’immigrazione, il rapporto suggerisce: “de mettre en place des politiques publiques adaptées pour compenser les pertes des travailleurs les plus vulnérables ou pour revaloriser les emplois peu qualifiés”.

Verità che confermano, con qualche decennio di ritardo, le ricerche condotte dal Professor George Borjas, uno dei massimi esperti mondiali della materia. Suo lo studio monumentale sull’impatto che negli anni Ottanta ebbero i “marielitos”, i profughi partiti dal porto cubano di Mariel, nel mercato del lavoro della Florida. Col quale dimostrò che gli immigrati scarsamente qualificati, come quelli provenienti da Cuba, immortalati da Al Pacino-Tony Montana in Scarface, abbassano i redditi dei ceti medio-bassi. Mentre aumentano quelli dell’upper-class. Se questo è un fenomeno neutrale, bon courage!

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Covid19, Conte su questione russi in Italia: no condizioni Putin

Covid19, Conte su questione russi in Italia: no condizioni Putin

Milano, 9 apr. (askanews) - "Guardi solo questo sospetto è una grande offesa". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte alla Bbc, sull'onda delle polemiche che la questione degli aiuti russi continua a generare in Italia, e ormai non solo in Italia. Conte parla di grande offesa per lui e "per il governo italiano, e anche per Vladimir Putin, che non si sognerebbe mai di usare tale ...

 
Video Vasco Rossi, auguri speciali per Patty Pravo. Quando disse "E' il mio mito giovanile"
Musica

Video Vasco Rossi, auguri speciali per Patty Pravo. Quando disse "E' il mio mito giovanile"

"Buon Kom... pleanno Patty Pravo". Se c'erano degli auguri che non potevano mancare per Patty Pravo nel giorno del suo compleanno, erano quelli di Vasco Rossi. Non è un mistero che il Comandante abbia un debole per Nicoletta. "Lei è il mio mito giovanile - ha detto in passato il Kom - arrivare a scrivere una canzone per lei per me era una cosa straordinaria. Quando scrivo per lei, scrivo come sei ...

 
Video Vasco Rossi, auguri speciali per Patty Pravo. Quando disse "E' il mio mito giovanile"

Musica

Video Vasco Rossi, auguri speciali per Patty Pravo. Quando disse "E' il mio mito giovanile"

"Buon Kom... pleanno Patty Pravo". Se c'erano degli auguri che non potevano mancare per Patty Pravo nel giorno del suo compleanno, erano quelli di Vasco Rossi. Non è un ...

09.04.2020

Video Patty Pravo, il compleanno della signora della musica italiana e una Pazza Idea

Musica

Video Patty Pravo, compleanno della signora del Pensiero Stupendo

Giornata speciale per Patty Pravo che proprio oggi, 9 aprile, compie 72 anni. Nicoletta Strambelli, una delle signore della melodia italiana, è infatti nata a Venezia nel ...

09.04.2020

Laura Chiatti e una bella lavata di testa. Quarantena a tutto Instagram per l'attrice e il marito Marco Bocci

social

Laura Chiatti e una bella lavata di testa. Quarantena a tutto Instagram per l'attrice e il marito Marco Bocci

"Una bella lavata di testa". La quarantena di Laura Chiatti continua a tutto Instagram. Non passa giorno che l'attrice e modella di Castiglione del Lago, Perugia, non posti ...

09.04.2020