Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Colf e badanti sconosciute al fisco, evasi oltre 100mila euro

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

La Guardia di finanza di Siena ha scoperto una maxi evasione fiscale messa in atto da badanti e colf totalmente sconosciuti al fisco italiano. L'operazione che si è svolta nel territorio della Valdelsa ha coinvolto 20 persone, tutte originarie dell'est-Europa che pur avendo percepito compensi annui superiori alla soglia, oltre la quale la legge impone l'obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi, non hanno adempiuto a tale onere evadendo le relative imposte. I finanzieri della Tenenza di Poggibonsi hanno intercettato – nel corso dei primi cinque mesi dell'anno - redditi per oltre 1 milione di euro del tutto sconosciuti al fisco italiano accertando imposte evase per circa 100.000 euro.