Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Commerciante di vino evade 250 mila euro

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

250 mila euro di base imponibile non assoggettata a tassazione, costituita da ricavi non dichiarati e costi indeducibili: ecco cosa hanno scoperto gli investigatori della Guardia di Finanza di Siena nell'ambito di una verifica fiscale eseguita nei confronti di un produttore e commerciante di vino della Valdelsa. Le Fiamme Gialle senesi hanno così potuto recuperare a tassazione ricavi non dichiarati per circa 250.000 euro, oltre a quasi 15.000 euro di IVA e ad oltre 10.000 euro di Irap.