Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Livorno, investe la sorella durante un litigio: arrestato per tentato omicidio

Sul posto carabinieri e polizia

  • a
  • a
  • a

Ha investito la sorella con l'auto e poi è fuggito. I carabinieri lo hanno arrestato con l'accusa di tentato omicidio. E' accaduto a Collesalvetti in provincia di Livorno. Lui è un uomo di 44 anni che al culmine di un litigio è salito in auto e ha messo sotto la sorella 30enne. La donna, soccorsa dai sanitari del 118, è stata trasportata all'ospedale di Cisanello, a Pisa, dove è arrivata in codice rosso per un grave trauma cranico. Illesa la figlia della 30enne, una bambina di 7 anni, che si trovava con la madre al momento della violenta discussione. Ad allertare i carabinieri e a chiamare i soccorsi sono stati alcuni passanti che avevano assistito alla scena.