Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Finalmente la Ferrari! Vettel strappa la pole ad Hamilton

I tre più veloci nelle qualifiche

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Sebastian Vettel ritrova il sorriso. E la Ferrari la pole position. Con una magia il tedesco vince il duello a distanza con Lewis Hamilton, specialista in Canada dall'alto delle sue sei pole, rimettendo la Rossa davanti a tutti a Montreal in una qualifica tiratissima. Una prima casella che fa ben sperare in vista di una gara in Canada che si preannuncia equilibrata e che riporta un po' di sereno nel box di Maranello, dopo i tanti bocconi amari ingoiati in questa prima parte di stagione. «È stata una bella qualifica, sono pieno di adrenalina. Mi sono divertito, sono molto contento per me e per il team, le ultime 17 gare sono state piuttosto dure per noi», ha raccontato a caldo un estasiato Vettel, di nuovo in pole a oltre dieci mesi di distanza dall'ultima volta, nella sua Germania. Hamilton si è visto soffiare la pole per poco più di due decimi ma accetta serenamente il verdetto in pista, forse anche perché il suo compagno di squadra Valtteri Bottas, nonché primo rivale nella lotta per il titolo, ha vissuto un sabato travagliato e non è andato oltre il sesto posto, dietro anche alla Renault di un ottimo Daniel Ricciardo, che ha portato la scuderia francese a ottenere il miglior risultato in qualifica dal 2010, e alla Red Bull di Pierre Gasly. È andata ancora peggio invece a Max Verstappen, escluso dal Q3 a causa del botto alla fine del Q2 (con tanto di bandiera rossa) della Haas di Kevin Magnussen, incidente che gli ha impedito di migliorarsi. Terzo miglior tempo invece per Leclerc.