Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Moretti: "A Scafati il top e il flop nel giro di due quarti"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

La Mens Sana parte bene a Scafati ma si inceppa nel secondo quarto e non arriva in fondo. Così un match che prometteva bene si è trasformata in una sconfitta per 85-73 “Credo - commenta il coach Paolo Moretti - che si sia visto prima il miglior quarto offerto in tutta la stagione dalla mia squadra e poi il peggiore in assoluto. Mi riferisco al primo e al secondo, nel quale abbiamo proprio perso le linee guida. Non siamo più riusciti ad aggredire gli avversari e ad attaccare bene il canestro con la stessa lucidità palesata nella prima frazione. Eppure, a 6 minuti dal termine eravamo in parità e c'era equilibrio. In quel momento si è spenta la luce e questo è un rammarico grande. Abbiamo fatto una buona patita fino al 35' buttando tutto alle ortiche nella parte finale”.