Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Emma Villas Siena contro Cisterna: servono conferme per continuare la corsa verso la salvezza in Superlega

  • a
  • a
  • a

La Emma Villas Aubay Siena cerca continuità, è questa la parola d’ordine in casa biancoblù dopo la vittoria ottenuta in trasferta nel difficile campo di Piacenza. Domenica 22 gennaio alle ore 15,30 è tempo della quinta giornata del girone di ritorno, gli avversari dei senesi saranno i laziali della Top Volley Cisterna. All’andata Siena si impose in trasferta per tre set a uno, e fu la prima vittoria in campionato per i toscani. Che ora cercano invece il secondo successo di fila nell’intento di conquistare punti preziosissimi in ottica salvezza.

 

 

 

Anche la Top Volley arriva comunque da una settimana importante e bella, dopo il successo conquistato in casa per 3-2 contro Trento. Un successo di prestigio, quello dei laziali, che hanno beneficiato dei 37 punti di Dirlic, il miglior realizzatore del campionato fino a questo momento (che ha chiuso il match contro l’Itas con il 57% in attacco), e anche dei 16 di Bayram e dei 13 di Sedlacek. Cisterna è oggi settima in classifica con 23 punti conquistati e ha un ruolino fin qui di 7 vittorie e 8 sconfitte. In diagonale i laziali contano sul palleggiatore Baranowicz e su bomber Dirlic, in banda agiscono Sedlacek e Bayram, al centro gli esperti Zingel e Rossi, libero della squadra di coach Fabio Soli è Catania. “Dopo il bel risultato ottenuto a Piacenza ho visto ancora più energia nei ragazzi – sono le parole dell’allenatore della Emma Villas Aubay Siena, Omar Pelillo. – Andiamo ora ad affrontare un’altra squadra molto tosta, a mio avviso il volley espresso da Cisterna è uno dei più belli nel campionato di Superlega. Sono molto ordinati, si vede che c’è tanto lavoro dietro alle loro prestazioni, hanno un’idea di gioco molto chiara. Tra le altre cose hanno anche il miglior realizzatore del torneo. Siamo consapevoli di questo e del fatto che hanno appena realizzato una grande prestazione contro Trento. Sarà difficile guadagnarci ogni singolo punto. Per quanto ci riguarda la sfida è quella di trovare continuità nel nostro gioco”.

 

 

 

Ancora coach Pelillo: “Contro Piacenza mi hanno soddisfatto l’energia e la concentrazione messe in campo dai nostri ragazzi. Ad ogni punto hanno cercato di trovare qualcosa di buono per la squadra. Ci attende ora una partita dura, dovremo ripartire dalle nostre certezze e da ciò che siamo riusciti a mettere in campo domenica scorsa. Dovremo mostrare di nuovo energia e carica”. Arbitreranno la gara Umberto Zanussi e Andrea Pozzato. È possibile acquistare il biglietto online sulla piattaforma CiaoTickets oppure direttamente alla biglietteria del PalaEstra che il giorno della sfida sarà aperta dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 14 in poi.