Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Siena, Pagliuca soddisfatto del punto contro la Carrarese: "Se non sfrutti le occasioni rischi che vada peggio"

  • a
  • a
  • a

Il Siena, nel derby interno con la Carrarese, ha ottenuto un punto a reti bianche (0-0) ma mister Guido Pagliuca è sembrato nel complesso soddisfatto dallo sforzo fatto dai suoi ragazzi, anche se resta il rammarico per non aver saputo sfruttare le chances capitate.

 

 

"Queste - spiega il tecno bianconero - sono partite equilibrate, in serie C ce ne sono tante così. Vedere più di tre occasioni è difficile, una di queste va buttata dentro: non è successo e quindi abbiamo pareggiato. Però a volte un episodio questo tipo di sfide le può anche complicare. Nella prima mezzora siamo partiti forte, anche se poi sono usciti anche gli avversari. La Carrarese è una squadra con una rosa importantissima e noi siamo stati bravi, sono contento di tutti i ragazzi. Questo risultato conferma la posizione in classifica, ci dispiace aver perso qualche punto per strada, come con il Rimini, l’Olbia e la Recanatese”.

 

 

A inizio primo tempo la panchina bianconera ha reclamato un rigore per un fallo di mano: “Non l’ho visto, anche se mi hanno detto che il gesto era netto – spiega Pagliuca. - In gare come queste il pari vale doppio perché non abbiamo mai rischiato, ma loro hanno avuto tanti calci da fermo che possono sbloccare questi incontri. Fino alla sosta saranno tutte partite così, dobbiamo stare attenti, anche io quando mando la squadra in campo. Martedì contro la Fermana faremo qualche accorgimento rispetto, e lo faccio volentieri. Mancherà sicuramente Disanto per squalifica, si riposerà. Il suo sostituto deve farsi trovare pronto perché se lo merita e mi deve mettere in difficoltà. Questi ragazzi sono splendidi. Lanni, Crescenzi, Favalli, Silvestri, Paloschi danno davvero tanto durante la settimana. E lo dimostra il fatto che siamo sempre nelle partite. La società non ci fa mancare nulla, questa è una fase in cui dobbiamo compattarci”.