Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Volley Superlega, Emma Villas Siena-Gioiella Prisma Taranto scontro salvezza. Iniziata la prevendita

  • a
  • a
  • a

La Emma Villas Aubay Siena riprenderà domani i propri allenamenti settimanali in vista della prossima gara di campionato. Il match, che sarà valevole per la nona giornata del campionato di Superlega, verrà disputato domenica 27 novembre a partire dalle ore 20,30 al PalaEstra e vedrà i senesi opposti alla Gioiella Prisma Taranto. La partita sarà trasmessa in diretta su RaiSport. La prevendita per assistere a questo incontro è partita questo pomeriggio come di consueto sulla piattaforma Ciao Tickets. Il costo dei biglietti sarà in questo caso più basso rispetto alle precedenti gare casalinghe disputate da Siena contro Perugia, Piacenza e Modena. Il biglietto per il primo anello costerà infatti 20 euro, ridotto costerà invece 15 euro. Il biglietto per il secondo anello costerà 10 euro, se ridotto 5 euro. Sarà incluso nel prezzo il servizio di baby park con l’intrattenimento di animatori professionisti per tutti i bambini che saranno presenti al PalaEstra.

 

Le categorie per le quali si applica la riduzione sono: studenti, ragazzi dai 12 ai 18 anni e tesserati Fipav. Gli under 12 entrano gratis al PalaEstra, ma devono prima provvedere al ritiro di un biglietto Junior (con prevendita a 2 euro attraverso la piattaforma Ciao Tickets oppure a costo zero alla biglietteria del PalaEstra). La biglietteria del PalaEstra sarà aperta venerdì 25 e sabato 26 novembre dalle ore 16 alle ore 19 e domenica 27 novembre, giorno del match contro Taranto, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 18,30 in poi. Taranto arriva da quattro sconfitte nelle ultime quattro giornate disputate: 2-3 contro Padova, 0-3 contro Piacenza, 3-0 a Trento e infine 1-3 ieri pomeriggio in casa contro Modena. I pugliesi occupano in classifica l’undicesima posizione, proprio un posto sopra alla Emma Villas Aubay Siena, con 6 punti conquistati e con un ruolino di marcia di 2 vittorie e 6 sconfitte fino a questo momento. La squadra di coach Paolo Montagnani ha giocato due gare in meno e ha conquistato 3 punti, frutto della vittoria ottenuta a Cisterna (1-3). Contro Modena la Gioiella Prisma si è aggiudicata il primo set (25-22) per poi subire la veemente rimonta degli emiliani che grazie ai 24 punti di Lagumdzija, ai 16 di Earvin Ngapeth e agli 11 punti di Stankovic hanno ribaltato tutto e hanno conquistato i tre punti in palio nella sfida. Non sono bastati a Taranto i 22 punti messi a referto da Stefani (61% in attacco per lui), i 14 di Loeppky, i 10 di Antonov e gli 8 di Alletti, oltre ad un 53% complessivo di squadra in attacco, per poter conquistare qualche punto utile per muovere la classifica.

 

 

Quello tra Siena e Taranto sarà dunque a tutti gli effetti uno scontro diretto per la salvezza. La Emma Villas Aubay ci arriva senza aver potuto prendere parte alla scorsa gara di campionato, che avrebbe dovuto venir disputata ieri pomeriggio a Civitanova Marche. Ma la positività al Covid di più di tre giocatori della Lube ha reso impossibile lo svolgimento del match. La partita dovrà quindi essere recuperata ed è già il secondo match che i senesi dovranno andare a giocare per non avuto l’opportunità di farlo nella data prestabilita. E si tratta di due trasferte: il match a Padova, valevole per la sesta giornata del campionato di Superlega, era in programma domenica 6 novembre alla Kioene Arena. Ma in quel caso la positività al Covid di pallavolisti della Emma Villas Aubay ha reso impossibile disputare la partita. Che è già stata rimessa in calendario per l’8 dicembre a partire dalle ore 17 e che verrà trasmessa in diretta RaiSport. Si attende nel frattempo la ricalendarizzazione della gara che dovrà essere giocata all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche tra i campioni d’Italia della Lube e la Emma Villas Aubay Siena.