Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, Emma Villas torna in campo dopo la pausa forzata: arriva Modena

  • a
  • a
  • a

E’ tempo per la Emma Villas di tornare in campo dopo la pausa forzata per i casi di Covid in squadra. Domani, 13 novembre 2022, in viale Sclavo arriva Modena per la settima giornata del campionato di Superlega. Gli emiliani hanno appena sconfitto per 3-0 Cisterna (26 punti di Lagumdzija e 12 di Earvin Ngapeth) conquistando la seconda vittoria nelle cinque gare disputate. Siena è reduce invece dalla prima vittoria, ottenuta a Cisterna, in rimonta, con il risultato di 1-3.

 

 

“Siamo recentemente tornati ad allenarci al completo dopo i casi di positività registrati nel gruppo – dichiara il coach, Paolo Montagnani. – Non tutti i nostri uomini sono al 100% e abbiamo anche da fare i conti con l’infortunio di un giocatore. Siamo quindi messi nuovamente alla prova, dopo la bella vittoria centrata a Cisterna. Modena è una squadra forte ed esperta, difficile da affrontare. Gli avversari non sono partiti benissimo, ma nell’ultima gara hanno regolato rapidamente Cisterna con parziali molto bassi, ed è stato un segnale significativo. Sarà difficile ma vogliamo giocarci le nostre carte. Nel Lazio, prima di doverci fermare, abbiamo conquistato un bel successo, con volontà e forza morale. Dal punto di vista tecnico ho visto buone cose ma anche delle lacune, sulle quali abbiamo lavorato in settimana”.

 

 


Nella squadra senese di quest’anno ci sono tanti ex giocatori modenesi. Sono ben sei infatti i ragazzi che in passato hanno militato nel team emiliano: si tratta di Pinelli, Pinali, Mazzone, Ngapeth, Petric e Van Garderen. Dall'altra parte della rete, invece, è Salsi ad aver vestito la maglia senese nel corso della stagione 2020-21. È la terza volta nella storia che Siena e Modena si incontrano per partite ufficiali di campionato. I due precedenti si riferiscono alla stagione 2018-2019. In entrambe le circostanze gli emiliani si imposero al tiebreak, sia a Modena che al Palaestra senese. La Valsa Group è allenata da un vero pilastro della storia italiana del volley, Andrea Giani. La rosa è un mix di giovani promesse, interessanti stranieri e vere icone mondiali.