Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, Emma Villas: ha preso il via la prevendita per il match con Modena

  • a
  • a
  • a

La Emma Villas oggi pomeriggio (5 novembre 2022) doveva scendere sul campo di Padova per un anticipo televisivo di notevole valore per la classifica di volley Superlega. A causa della positività al Covid di un numero maggiore di tre atleti nelle fila senesi, però, la sfida non verrà disputata e il recupero è stato fissato per l'8 dicembre, in diretta su RaiSport, come sarebbe successo oggi.

 

 

In casa biancoblù, dunque, si pensa già al prossimo impegno, domenica 13 novembre contro Modena al Palaestra per la settima giornata del massimo campionato. E' già partita la prevendita online sulla piattaforma CiaoTickets e in tutti i punti vendita convenzionati. I prezzi non cambiano: il biglietto per il primo anello (numerato) costa 25 euro (10 se ridotto), quello per il secondo anello (non numerato) 15 euro (10 il ridotto). Le riduzioni si applicano a studenti, ragazzi dai 12 ai 18 anni e tesserati Fipav. Gli Under 12 potranno entrare gratuitamente ma dovranno prima provvedere al ritiro di un biglietto Junior. A ridosso della sfida, sarà possibile anche recarsi alla biglietteria dell'impianto di viale Sclavo: giovedì 11 e venerdì 12 novembre dalle 16 alle 19 e domenica 13 dalle 10 alle 13 e dalle 16 in poi. Sarà attivo il servizio baby park per i bambini presenti, con l’animazione di animatori professionisti.

 


Sarà un confronto di assoluto fascino contro la blasonatissima società emiliana, che tuttavia non ha iniziato la stagione nel migliore dei modi. A oggi, ha conquistato 5 punti in 4 turni, con un ruolino di una vittoria e tre sconfitte, ed è undicesima, proprio davanti alla Emma Villas che è dodicesima con 3 punti, conquistati una settimana fa in trasferta contro Cisterna. Proprio l'avversaria che domani (6 novembre 2022) andrà a giocare a Modena. Sarà dunque alta l'attenzione per questo risultato da parte dei senesi, che nel frattempo si stanno preparando per il ritorno nella mischia, se la situazione sanitaria lo permetterà. Gli atleti negativi al Covid, infatti, stanno proseguendo gli allenamenti.