Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Derby, la questura di Grosseto ai senesi: "Non venite senza biglietto". Tagliandi in vendita solo on line. Le misure per evitare incidenti tra tifosi

  • a
  • a
  • a

Derby Grosseto-Siena, importanti misure di sicurezza. In Questura a Grosseto si è tenuta la riunione del Gruppo operativo di sicurezza per definire le misure per la partita in programma domenica 3 aprile alle 14.30 allo stadio Zecchini. In passato si sono verificate situazioni di criticità sfociate in incidenti tra i tifosi avvenuti anche recentemente quando le due tifoserie si sono contrapposte in campionati di pari categoria. Nell'incontro del novembre 2010 otto giovani ultras grossetani, provocarono danneggiamenti nei pressi dello stadio di Siena per i quali gli stessi vennero denunciati e sottoposti al provvedimento di divieto di accedere alle manifestazioni sportive, mentre nell'aprile 2011, durante l'incontro di ritorno, un ultras della squadra del Grosseto venne tratto in arresto per reati di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e altri tre tifosi vennero denunciati per accensione di artifizi pirotecnici e violazione del provvedimento di Daspo. Infine, nel febbraio scorso, un ragazzo di Grosseto di 16 anni, nel corso di una trasferta a Siena della "categoria allievi", venne colpito con un pugno da un tifoso senese presente in tribuna. 

"La particolare valenza sportiva assunta dalla partita di domenica prossima - scrive la Questura grossetana - richiamerà certamente una massiccia presenza di tifosi e ciò ha richiesto, l'assunzione di adeguate e rafforzate misure di ordine pubblico affinché l'incontro possa svolgersi senza criticità fra le due tifoserie, riducendo al minimo i disagi per i residenti". Considerato quanto emerso durate la riunione è stato quindi deciso "di predisporre specifiche misure per il ticketing, la cui vendita sarà attivata sul circuito online CiaoTickets. La criticità dell'incontro sportivo ha richiesto la limitazione della vendita dei biglietti ai residenti della provincia di Siena nel solo settore ospiti. Pertanto, i biglietti saranno acquistabili soltanto on line, e non oltre le ore 19 di sabato".

La Questura sconsiglia, a chi non è in possesso di biglietto, di organizzare partenze per Grosseto. Per la partita in programma è stata altresì stabilita l'implementazione del numero degli stewards che, sotto la supervisione delle Forze di polizia, controlleranno i tifosi ai cancelli per evitare l'introduzione di striscioni che possano riportare a messaggi politici, offensivi, discriminatori comunque non attinenti alla realtà sportiva, nonché di fumogeni. I tifosi del Siena, previsti in oltre 200, avranno a disposizione via Caravaggio per parcheggiare i propri mezzi e potranno raggiungere il settore ospiti a loro assegnato (curva sud), attraverso un sistema di prefiltraggio e filtraggio, percorrendo via Fattori. Agli esercizi pubblici nelle vicinanze dello stadio sarà inoltre vietata, a partire da un'ora e mezzo prima dell'inizio della partita e fino a un'ora dopo, la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche o superalcoliche e di altro genere contenute in recipienti di vetro o metallo. La polizia ferroviaria è stata allertata per l'arrivo di eventuali tifosi senesi che raggiungeranno Grosseto in treno o con i bus sostitutivi, mentre agenti della polizia stradale pattuglieranno la Statale 223 Senese e le stazioni di servizio per accompagnare i tifosi senesi lungo un percorso "dedicato".