Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, la Ego fa esperienza a Sassari

  • a
  • a
  • a

Tanta esperienza malgrado non sia arrivata alcuna vittoria per la Ego Siena nella seconda edizione del torneo Internazionale Handball Cup Banco di Sardegna a Sassari.

Il primo incontro ha visto i ragazzi di di Branko Dumnic soccombere 43-25 al cospetto del Cavigal Nizza, che si è già aggiudicato il trofeo con una giornata di anticipo. Inizio a ritmi alti, poi gli avversari hanno scavato un solco dalla metà del primo tempo e si sono aggiudicati l'intera posta.

Ben più avvincente e incerto il confronto con i padroni di casa della Raimond Sassari: andamento punto a punto e continui sorpassi e controsorpassi hanno caratterizzato i 60 minuti del match, con Siena capace di portarsi anche sul +3 (26-29) al 49’, salvo incassare un parziale di 0-6 che ha dato la spallata decisiva per i sardi, che si sono imposti 34-32.

La chiusura con Conversano, scontro diretto tra formazioni a zero punti anche se gli avversari avevano una partita in meno. I pugliesi hanno condotto fin dalle battute iniziali, la Ego nel primo tempo è riuscita ad avvicinarsi fino al -1, fallendo il tiro del possibile aggancio e andando poi al riposo sul -4 (11-15). Copione simile nel secondo tempo, con Conversano che ha tentato di prendere il largo e Siena capace di risalire fino a -2, salvo veder di nuovo sfuggire i contendenti fino al 27-34 conclusivo.