Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mens Sana Siena, mai più in Promozione

  • a
  • a
  • a

La Mens Sana nel 2020/2021 non sarà costretta a ripartire, nuovamente, dal campionato di Promozione. La Fip Toscana, seppur in via informale, ha scongiurato questa ipotesi riguardo al club di viale Sclavo, che il suo campionato di Promozione lo stava vincendo prima dell’emergenza Covid 19 e che adesso può dedicarsi ad allestire una formazione con le qualità per vincere il torneo di serie D o, se dovesse arrivare un invito per la categoria superiore (la C Silver), tentare di mantenerla senza correre troppi rischi nel corso dell’annata.

 


Dopo gli innesti di Andrea Iozzi, Duccio Benincasa (rientrerà verosimilmente a inizio 2021, superata la lunga riabilitazione post intervento ai legamenti del ginocchio) e Alessio Sabia, il dg Riccardo Caliani può quindi sbloccare le altre trattative messe in piedi, seppur nell’incertezza, durante le scorse settimane: l’ufficialità deve arrivare, ma è deciso che vestiranno il biancoverde l’esperto realizzatore Matteo Perin, guardia classe 1989 che due anni fa ha vinto la D a Grosseto ed è reduce da una buona mezza stagione (fino al lockdown) in C Silver sempre con i maremmani;  Michele Gelli, 21enne ala che l’Affrico Firenze ha fatto crescere nelle ultime due stagioni di serie D, e con ogni probabilità pure Giulio Chiti, il forte centro pistoiese che nelle ultime tre annate ha vestito con buonissimi risultati la canotta del Costone.