Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Robur battuta ad Alessandria e fuori dai play off, mister Dal Canto: "Niente da rimproverare ai ragazzi"

  • a
  • a
  • a

Per la Robur la stagione è proprio finita. Dopo il lockdown, i dubbi sugli stipendi e sulla penalizzazione, gli allenamenti ripresi senza sapere esattamente chi ci sarebbe stato sull'altro fronte, i bianconeri hanno raggiunto il capolinea ad Alessandria,, dove hanno giocato in 10 dal 33' del primo tempo per l'espulsione del portiere Confente, si sono trovati sotto per due volte e hanno saputo pareggiare al 14' con Gerli e all'83' con D'Ambrosio. Il pari non sarebbe bastato, ma almeno avrebbe garantito i supplementari. Invece all'86' Sartore ha portato il risultato sul definitivo 3-2 che blocca i senesi e manda i grigi alla fase più calda.

 

 

A partita finita, mister Dal Canto commenta: "E’ stata una partita equilibrata, abbiamo preso un gol a freddo ma siamo stati bravissimi a rimettere in piedi la sfida e a portarla su binari a noi congeniali. L’espulsione ha cambiato un po’ gli equilibri, anche se sìamo rimasti in lizza fino in fondo, pareggiando una seconda volta a 7 minuti dalla fine. Non si possono rimproverare i ragazzi, hanno fatto una partita di spessore dal punto di vista sia tecnico che atletico. Nel calcio ci sono gli errori e gli imprevisti, dispiace averli accumulati tutti insieme nella serata più importante della stagione.. In queste partite la spunta chi sbaglia di meno, e noi abbiamo fatto qualche errore di troppo”.