Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Badesse ha trovato il direttore generale per l'avventura in D: ecco chi è il prescelto

Filippo Tecce
  • a
  • a
  • a

L’accordo è di questa mattina (18 giugno 2020). Massimo Manganelli è il nuovo direttore generale del Badesse. La figura che la società stava cercando per affrontate la prossima stagione in serie D.

 

Il passo successivo sarà quello dell’allenatore, con la conferma di Fabio Guarducci che è più che altro una formalità: atteso a breve l’annuncio da parte del club. Da lunedì, spazio ai calciatori: alla costruzione del gruppo. Dopo un anno di stop, Manganelli torna in pista. L’ultima stagione, sempre come direttore generale, l’aveva vissuta con il San Donato Tavarnelle in  D. La sua carriera da dirigente inizia nel settore giovanile del Club Sportivo Firenze, prosegue a Scandicci, qui resta sei anni, poi è passa al San Donato, quindi la Rignanese, il resto è storia recente: il San Donato Tavarnelle.

 

Non banale la tappa di Rignano, è qui che Manganelli lavora insieme a Fabio Guarducci. Un rapporto destinato ad andare avanti anche con il Badesse. Guarducci nella scorsa stagione subentrò ad Alessandro Deri. L’esordio è in trasferta a Foiano: il Badesse vince. Era sabato 29 febbraio. Il giorno successivo l’Eccellenza sarebbe scesa in campo per l’ultima volta prima che la pandemia da Covid-19 obbligasse allo stop. Una partita una vittoria per Guarducci, che nelle prossime ore sarà annunciato come tecnico del Badesse anche per il futuro campionato. Da lunedì si parte con la costruzione della rosa invece: palla a Manganelli ed al direttore sportivo Francesco Stazzoni