Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Toscana sogna la Formula 1: l'autodromo del Mugello in corsa per ospitare un gran premio

L'autodromo del Mugello

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Il calendario ufficiale che la Formula 1 ha pubblicato nei giorni scorsi ha aperto uno scenario molto interessane per il mondo motoristico italiano. Infatti per ora sono certi soltanto otto gran premi, tutti in Europa compreso quello d'Italia a Monza (leggi e clicca qui). L'obiettivo della Fia sarebbe quello di aggiungere alle date europee altrettante in giro per il mondo. Ma le difficoltà solo alte: in Azerbaijan non sono disposti disposto a correre senza spettatori, Singapore ha già rinunciato e altri circuiti restano in dubbio. Così l'Aci, che ha contattato Liberty Media per ottenere una riduzione sulla tassa di iscrizione per Monza, ha proposto di fare un altro gran premio in Italia e il ballottaggio sarebbe tra gli autodromi di Imola e del Mugello. La pista emiliana ha box più grandi e tracciato più adatto alle monoposto, quella toscana invece si potrebbe far preferire per una maggiore facilità nel gestire l'evento a porte chiuse.