Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pallamano, Siena non fa drammi per la prima sconfitta in A1. Il portiere Fovio: "Bagno di umiltà"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Dopo un cammino immacolato, fatto di sole vittorie, la Ego Siena, capolista del campionato di A1 di pallamano, è inciampata nella prima sconfitta, oltretutto in casa (anche se il campo amico, da viale Sclavo, si era trasferito a Colle Val d'Elsa). A fare l'impresa è stato il Conversano, secondo della classe, ma gli uomini di Fusina hanno comunque mantenuto la vetta della graduatoria. Il portiere Vito Fovio, a mente fredda, commenta: “Secondo me il problema è stato l'approccio. In partite come queste dobbiamo prendere le cose buone e capire che, se non giochiamo la nostra pallamano, possiamo perdere con chiunque. Il  Conversano è stato bravo a mantenere la concentrazione per 60 minuti, non ha perso palloni e aveva più fame di noi. Dobbiamo fare tutti un bagno di umiltà: una giornata storta ci può stare, ma  siamo ancora primi e andiamo avanti per la nostra strada”.