Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

E' morto il regista Pasquale Squitieri

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

E' morto Pasquale Squitieri. Il regista nato a Napoli il 27 novembre 1938, (78 anni) è deceduto all'ospedale Villa San Pietro di Roma. Squitieri aveva debuttato alla regia nel 1969 con il film Io e Dio, prodotto da Vittorio De Sica. Poi con lo pseudonimo William Redford firmò due pellicole del genere spaghetti western, Django sfida Sartana del 1970 e La vendetta è un piatto che si serve freddo del 1971. Laureato in giurisprudenza, Squitieri era però noto soprattutto per i suoi film storico-politici: I guappi (1973), Claretta (1984) e Li chiamarono... briganti! (1999), film sul brigantaggio postunitario che narra la storia del suo maggior rappresentante Carmine Crocco: il film fu molto contestato e venne rapidamente ritirato dalle sale.  E' stato legato sentimentalmente dagli anni Settanta all'attrice Claudia Cardinale, che ha anche recitato in molti suoi film come I guappi del 1974, Il prefetto di ferro del 1977 e Corleone dell'anno successivo, oltre ai già citati Claretta e Li chiamarono... briganti!. Dalla loro relazione, durata 26 anni, era nata la figlia Claudine. Dal 2003 era legato sentimentalmente all'attrice e cantante Ottavia Fusco, che aveva sposato nel dicembre 2013.