Coronavirus: rinviato a gennaio 2021 congresso mondiale Iucn

sostenibilita

Coronavirus: rinviato a gennaio 2021 congresso mondiale Iucn

Era previsto a Giugno a Marsiglia

03.04.2020 - 14:45

0

Roma, 3 apr. - (Adnkronos) - Doveva essere un momento cruciale di analisi e proposte per la tutela della biodiversità e dell’ambiente mondiale per i prossimi dieci anni. A causa della pandemia da Coronavirus il congresso della Iucn (Unione Mondiale per la conservazione della natura) è stato rinviato al 7-15 gennaio 2021; doveva svolgersi a Marsiglia dall’11 al 19 giugno.

Al congresso erano previsti 10mila partecipanti, 800 speaker da 60 Paesi di tutto il mondo, centinaia di sessioni tra forum, seminari e sedute plenarie dell’assemblea generale. Sette le aree tematiche oggetto di incontri, dibattiti, analisi e proposte da presentare all’opinione pubblica e ai governi di tutto il mondo: territorio; acqua e risorse idriche; oceani; mutamenti climatici; diritti e governance; sistemi economici e finanziari; conoscenza, innovazione e tecnologie.

Oltre all’elezione del consiglio e degli organismi direttivi della Iucn, l’assemblea doveva assumere delle raccomandazione e indicazioni operative per la conservazione della natura per il prossimo decennio, indirizzate soprattutto alle istituzioni internazionali, ai governi e ai policy makers. Tutto rinviato a gennaio, la Iucn comunicherà ai suoi soci le modalità di riorganizzazione e se alcune delle attività previste potranno svolgersi in via telematica.

L'Unione internazionale per la conservazione della natura (International Union for Conservation of Nature - Iucn) è un'organizzazione internazionale che opera nel campo della conservazione della natura e dell'uso sostenibile delle risorse naturali il cui obiettivo, sulla base di raccolta e analisi di dati, con ricerche e progetti sul campo, è di influenzare le azioni di governi, imprese e altre parti interessate fornendo informazioni e consulenza e costruendo partenariati.

Lo scopo è di “incoraggiare e aiutare le società di tutto il mondo nel preservare la natura e garantire che qualsiasi uso delle risorse naturali sia equo ed ecologicamente sostenibile". Ne fanno parte 1367 organizzazioni pubbliche o private impegnate nella difesa della natura, compresi gli Stati (22 quelle italiane) e singoli cittadini (esperti, ricercatori o semplici appassionati ai temi ambientali).

La Iucn ha lo status di osservatore presso l’Onu e svolge un ruolo nell'attuazione di numerose convenzioni internazionali sulla conservazione della natura e la biodiversità. L’Unione è nota al grande pubblico soprattutto per l’elaborazione e il periodico aggiornamento della Lista Rossa (Red List Iucn) delle specie minacciate, che valuta lo stato di conservazione delle specie animali e vegetali in tutto il mondo. Più recentemente ha ideato e promosso la metodologia Green List, per la valutazione dell’efficacia di gestione delle aree protette nel mondo.

Lo Stato Italiano è membro dell’Iucn ed è rappresentato dal ministero dell’Ambiente. Il Comitato Italiano per l’Iucn è stato costituito nel 2005 ed è collocato a Roma, presso la sede di Federparchi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siena, croce rossa italiana riceve la medaglia della patrona Santa Caterina in una ricorrenza particolare
Siena

La medaglia di Santa Caterina alla croce rossa italiana

Suggestiva consegna della medaglia di Santa Caterina alla Croce Rossa di Siena, il cui personale e i volontari, in questo periodo di emergenza sanitaria, non si sono mai risparmiati. La cerimonia si è svolta all'interno della Basilica di San Domenico, alla presenza di crocerossine in alta uniforme. Tutti gli intervenuti, naturalmente, indossavano le mascherine di rito. Particolarmente emozionato ...

 
P.iva di tutta Italia protesta a Milano malgrado la pioggia, il servizio

P.iva di tutta Italia protesta a Milano malgrado la pioggia, il servizio

(Agenzia Vista) Milano, 04 giugno 2020 P.iva di tutta Italia protesta a Milano malgrado la pioggia, il servizio Continua la protesta davanti all'Arco della Pace a Milano per le p.iva di tutta Italia, che si sono riunite nonostante la pioggia per ottenere risposte dal governo. Courtesy Telelombardia Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Hong Kong simbolo del rapporto sui diritti umani di Amnesty 2019

Hong Kong simbolo del rapporto sui diritti umani di Amnesty 2019

Roma, 4 giu. (askanews) - Il 2019 è stato un anno di straordinario attivismo di piazza e di un'altrettanta intensa repressione. Dal Cile all'Iran, da Hong Kong all'Iraq, dall'Egitto all'Ecuador, dal Sudan al Libano una moltitudine di persone, soprattutto giovani, si sono messe di traverso alle politiche ingiuste dei loro governi, andando incontro a violente repressioni. È il quadro delineato dal ...

 
Uomini e Donne, torna Alessandro Graziani. E in studio c'è Parpiglia che lo incalza su Serena Enardu

TELEVISIONE

Video Uomini e Donne, torna Alessandro, Parpiglia lo incalza su Serena

Durante la puntata di giovedì 4 giugno di Uomini e Donne, non sono mancati i colpi di scena. La competizione tra Sammy e Davide per Giovanna continua e si aggiunge una terza ...

04.06.2020

Stasera in tv 4 giugno la quinta stagione di "Che Dio ci aiuti" con Elena Sofia Ricci

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno la quinta stagione di "Che Dio ci aiuti" con Elena Sofia Ricci

Stasera in tv 4 giugno prime due puntate della quinta stagione di "Che Dio ci aiuti" (su Rai 1 a partire dalle 21,25) con Elena Sofia Ricci nei panni di suor Angela.  Primo ...

04.06.2020

Stasera in tv 4 giugno "Escape Plan 2 - Ritorno all'inferno" con Sylvester Stallone

TELEVISIONE

Stasera in tv 4 giugno "Escape Plan 2 - Ritorno all'inferno" con Sylvester Stallone

Stasera in tv 4 giugno appuntamento con "Escape Plan 2 - Ritorno all'inferno". Pellicola del 2018, regia di Steven Mille, nel cast anche Sylvester Stallone e Dave Bautista. ...

04.06.2020