Intesa spa ingloberà Siena Ambiente è Acquedotto del Fiora

SIENA

Intesa spa ingloberà Siena Ambiente e Acquedotto del Fiora

03.06.2019 - 17:04

0

Intesa spa mette sul tavolo 3 milioni di utili, ma soprattutto un grande progetto che guarda al futuro del territorio. L’obiettivo del colosso presieduto da Davide Rossi, infatti, è quello di diventare la holding di partecipazione dei servizi pubblici locali inglobando, in particolare, l’Acquedotto del Fiora e Siena Ambiente. Il progetto rappresenterebbe non solo un volume di affari imponente che andrebbe ad unirsi al possesso del 25% di Estra, ma soprattutto un valore di altissima rilevanza per il territorio sotto ogni punto di vista. Il traguardo a cui punta Intesa spa dovrebbe concretizzarsi entro la fine del 2019 o al massimo nei primi mesi del 2020. I vertici hanno avuto il via libera dall’Assemblea dei soci e adesso inizierà il confronto con tutti i comuni: “Si, posso confermare che il progetto Intesa Holding che prevede l’aggregazione delle partecipazioni detenute dai soci nelle società di gestione dei servizi pubblici locali – osserva Davide Rossi - ha avuto un primo via libera da parte dei soci alla fase di studio e di proposta al quale seguirà nei prossimi mesi un intenso lavoro di confronto con tutti i Comuni soci”. Il lavoro insomma è appena all’inizio, ma già indirizzato.
Tra l’altro, proprio Intesa spa, ha reso noto nei giorni scorsi di aver raggiunto un utile di quasi 3 milioni di euro. E’ questo infatti il risultato che emerge dal bilancio 2018 che la società ha recentemente approvato. Saranno così erogati ai soci ben 2 milioni di dividendi.
Soddisfazione da parte degli stessi soci che hanno affrontato nei minimi particolari, durante l’assemblea, l’importante progetto Intesa Holding da rilanciare.
“Durante l’assemblea i soci hanno espresso la loro soddisfazione per gli obiettivi conseguiti nella sistemazione dei conti di bilancio - ha detto ancora il presidente Davide Rossi - In particolare soddisfazione per aver chiuso la totalità delle posizioni di credito pregresso e per aver allineato i valori degli immobili ai prezzi di mercato senza gravare in alcun modo sul risultato di esercizio”.
Altro aspetto che ha riscontrato apprezzamento in assemblea, l’ulteriore riduzione dei costi di gestione. Non solo. E’ stato confermato il trend di riduzione del debito secondo la pianificazione del Business Plan che prevede l’azzeramento della posizione finanziaria netta nel 2020.
Tra i dati da mettere in evidenza, il patrimonio netto è in crescita di un milione di euro, garantendo ai soci per il terzo anno consecutivo l’erogazione di due milioni di dividendi. Ed ancora, l’assemblea dei soci ha riscontrato che la società ha recuperato i fondamentali di solidità economica e finanziaria per poter rilanciare la strategia di rifondazione della governance pubblica sui servizi pubblici locali.
Intesa spa ha come soci 48 comuni estesi tra l’area senese, aretina e grossetana e detiene il 25% del colosso Estra.

Andrea Bianchi Sugarelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Festival di Sanremo 2020: i duetti e le cover scelti dai big in gara. La lista

Verso la kermesse

Festival di Sanremo 2020: i duetti e le cover scelti dai big in gara. La lista

Serata speciale di Sanremo 70. L'appuntamento, al Festival, è per giovedì 6 febbraio. Una serata che è stata pensata per celebrare i 70 anni del Festival. Funziona così: ogni ...

21.01.2020

Festival di Sanremo 2020, Maurizio Costanzo su Monica Bellucci: "Resti in Francia e non rompa..."

Verso la kermesse

Festival di Sanremo 2020, Maurizio Costanzo su Monica Bellucci: "Resti in Francia e non rompa..."

Il Festival di Sanremo 2020 non è ancora iniziato e già si porta dietro diverse polemiche. Come l'ultima, innescata da Maurizio Costanzo. Ai microfoni di Radio 1, nel ...

21.01.2020

Stasera in tv: film, programmi e canali: ecco cosa guardare oggi martedì 21 gennaio 2020

Televisione

Stasera in tv: film, programmi e canali. Ecco cosa guardare oggi martedì 21 gennaio 2020

Cosa vedere stasera in televisione, martedì 21 gennaio 2020. Su Rai 1 il match Napoli-Lazio di Coppa Italia. In seconda serata Porta a Porta. Rai 2 il film Il fidanzato di ...

21.01.2020