Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grande Robur, torna alla vittoria in zona... Cesarini

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Siena 1 Olbia 0 SIENA (4-3-2-1) Contini; Esposito, D'Ambrosio, Rossi, Imperiale (dal 32' s.t. Zanon); Sbrissa (dal 12' s.t. Guberti), Arrigoni, Gerli; Vassallo (dal 19' s.t. Bulevardi); Gliozzi (dal 32' s.t. Cianci), Fabbro (dal 19' s.t. Cesarini). (Melgrati, Gorini, Varga, Romagnoli, Pedrelli, Cristiani, Aramu). All. Mignani. OLBIA (4-3-1-2) Van der Want; Pisano, Bellodi (dal 16' s.t. Pinna), Iotti, Cotali; Vallocchia, Muroni, Biancu (dal 32' s.t. Ceter); Caligara (dal 11's.t.Pennington); Ragatzu (dal 31' s.t. Peralta), Ongunseye. (Romboli, Marson, Dalla Bernardina, Gemmi, Piztalis, Maffei, Belloni). All. Filippi ARBITRO Giordano di Novara RETI 43' st Cesarini Il Siena doveva vincere ed ha vinto. Lo ha fatto grazie a Cesarini, a due minuti dalla fine della partita battendo un avversario ostico come l'Olbia. E' stata una partita difficile, ma che i bianconeri hanno meritato. Primo tempo molto tattico, gli avversari non si sono mai sbilanciati ed hanno messo in difficoltà la Robur che però con una pressione decisa nel finale di gara è riuscita a centrare il ritorno alla vittoria. Tre punti d'oro nella corsa playoff.