Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Siena, parto in casa durante la bufera di neve. Il racconto dei medici: "Così è nato il bambino"

  • a
  • a
  • a

Leila Teodorani, 52 anni, è un medico di emergenza-urgenza della Asl Toscana Sud Est. Anche Luca Berti, 46 anni, medico del 118, Angelo Bonacchi 50 anni, e Alessio Marconi 38 anni, dipendenti della Misericordia di Montalcino, lavorano nell’emergenza urgenza. Quattro volti, quattro vite, quattro storie che per un giorno si intrecciano e finiscono insieme nella stessa abitazione, nella piccola comunità di San Quirico d’Orcia, isolata da una tormenta di neve come quasi non se ne vedono più. E che invece, scherzi del destino, paralizza la Valdorcia proprio quando in casa sta nascendo un bambino. I medici raccontano l'incredibile avventura vissuta, con il bambino nato in casa mentre il padre veniva guidato al telefono dalla dottoressa Teodorani.

Il servizio completo sul Corriere di Siena in edicola mercoledì 25 gennaio