Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Siena, rapinano un conoscente con la scusa di vendergli droga: denunciati due senegalesi a Poggibonsi

  • a
  • a
  • a

Avevano attirato un conoscente in un angolo nascosto del centro cittadino di Poggibonsi con la scusa di cedergli droga, come già altre volte era accaduto. Questa volta, però, invece di “concludere lo scambio” gli avrebbero sottratto il telefono e si sarebbero dileguati approfittando del fattore sorpresa.

 

 

 

Protagonisti della vicenda due stranieri senegalesi di 51 e 27 anni, denunciati dai carabinieri. I due dovranno così rispondere delle accuse di rapina impropria in concorso e spaccio di sostanze stupefacenti. Nella serata del 9 dicembre scorso i due uomini, attirata la vittima in un angolo nascosto del centro cittadino con la scusa di cedergli dello stupefacente e lontano dagli sguardi dei passanti, pensavano bene di sottrargli il telefono cellulare dandosi alla fuga. La vittima, realizzato l’accaduto, li rincorreva e, raggiuntili, ne nasceva una discussione durante la quale veniva minacciato e respinto con violenza, così non riuscendo a recuperare la refurtiva.

 

 

Al termine delle indagini, i carabinieri hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Siena i due, poiché ritenuti responsabili di rapina impropria e spaccio di sostanze stupefacenti.