Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Siena, a Montisi arriva Pino Scotto ex frontman dei Vanadium

  • a
  • a
  • a

Una leggenda del rock italiano questa sera (1 dicembre 2022) a Montisi: Pino Scotto, il frontman dei Vanadium, gruppo che negli anni Ottanta ha letteralmente aperto una nuova frontiera nella musica tricolore, portando sonorità dure che fino ad allora risuonavano soltanto all'estero.

 

 

Il suo approdo nel borgo della Giostra di Simone è legato Davide Monaci, personaggio poliedrico i cui interessi spaziano a tutto tondo, dalla musica (è batterista) alla suggestiva Festa del suo paese (è stato anche capitano vittorioso), passando dalla sua professione di mental coach. L'incontro con Scotto è avvenuto a San Remo Rock. "Era in giuria - racconta - e tra noi è nata un’amicizia casuale che poi è diventata un rapporto molto profondo, spinto dall’amore comune della musica, di confidenza. Da lì organizzandogli varie serate, alla fine sono riuscito a portarlo a Montisi, di cui si è innamorato tanto da voler tornare per una  serata fatta di racconti vissuti con le più grandi rockstar, musica dal vivo, sia sua che grandi classici del rock .L’altro giorno, quando ci siamo sentiti, mi ha detto Non vedo l’ora di tornare da te, siamo ormai quasi fratelli e tu sei come la tua terra, hai il cuore immenso. Montisi è un luogo autentico, un piccolo borgo dove si respira l’aria di amicizia e solidarietà.”

 

 

Monaci prosegue: "Pino con l’ energia dei rocker veri è uno spettacolo imperdibile, ha 73 anni e sembra un ragazzino sul palco. Sono sicuro che oggi a Montisi regalerà un vero show, non solo di musica ma anche attraverso i suoi racconti d vita dentro la musica. Sarà una  serata in acustica che si prospetta davvero straordinaria".