Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, Guasconi: "Apertura Centro smistamento di Amazon a Isola d'Arbia, auspichiamo entro fine anno. Occupazione e infrastrutture"

  • a
  • a
  • a

Infrastrutture, imprese, ruolo di Mps, sviluppo, crisi energetica. Il presidente della Camera di Commercio di Siena e Arezzo, Massimo Guasconi, illustra quadro attuale e prospettive del territorio senese, nell'intervista rilasciata al Corriere di Siena.

“Il settore vitivinicolo continua ad avere numeri importanti. Ci sono settori che vivono invece delle difficoltà: penso alla camperistica, area nella quale incidono fortemente i rincari nelle bollette e nel costo dell’energia e vanno considerate - sottolinea Guasconi - anche le difficoltà incontrate nell’approvvigionamento di materie prime. Il settore in generale va bene, nel senso che ci sono richieste. Ma tante commesse sono ferme e in stand by, e non possono quindi essere subito esaudite, proprio per quei motivi dei quali parlavo. Per il resto il farmaceutico continua ad andare benissimo, in attesa poi del Biotecnopolo e dell’hub vaccinale che saranno ulteriori occasioni di crescita e di sviluppo per il territorio”.

Parlando di aziende, si è fatto il punto anche su Amazon, il cui Centro di smistamento è previsto a Isola d'Arbia. "Dalle informazioni che avevo - ha detto Guasconi - l’apertura doveva avvenire entro la fine del 2022. Speriamo quindi che ciò possa accadere a breve. Potrà essere un luogo importante da un punto di vista occupazionale e anche per la competitività del territorio. Si ritorna anche al tema delle infrastrutture, dato che nella zona c’è la questione aperta dei lavori sulla Cassia nel tratto Monteroni d’Arbia-Monsindoli”.

 

Non da ultimo invece il caso Whirlpool. “Se dovesse avvenire la cessione della quale si sente parlare mi auguro che il sito senese abbia le caratteristiche per poter effettuare lo switch senza perdere livelli di occupazione e di produzione. Qui ci sono una tradizione e delle professionalità importanti da salvaguardare. Nel 2010 la Camera di Commercio investì delle risorse per il mantenimento a Siena dello stabilimento di Whirlpool: mi auguro che quei soldi non vadano persi”.

E poi il suolo che deve avere anche oggi e nel futuro Banca Mps, anche alla luce delle nuove linee da piano industriale e sviluppo con aumento di capitale.

 

Guasconi ha poi parlato della futura stazione dell'alta velocità Medioetruria.

 

L'INTERVISTA COMPLETA SUL CORRIERE DI SIENA IN EDICOLA LUNEDI' 21 NOVEMBRE 2022