Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, Barretta: "Terreni intorno alle Scotte, Azienda ospedaliera pronta a valutare anche l'esproprio"

  • a
  • a
  • a

Il direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria senese, Antonio Davide Barretta, non intende assolutamente gettare la spugna nella vicenda dei terreni adiacenti all’ospedale delle Scotte recentemente acquistati all’asta dalla società bresciana Giove 2011 e che invece sarebbe necessari all’azienda per i piani di ampliamento del policlinico. “L’esproprio è un’ipotesi, come ha ricordato alcuni giorni fa anche il sindaco di Siena, Luigi De Mossi. Oggi, 8 novembre 2022, ne parlerò proprio con il primo cittadino e valuteremo l’iter amministrativo da adottare”.

 

 

Barretta ha parlato di strategie e di piani di sviluppo dell’Aou senese con i consiglieri comunali della commissione Servizi sanitari e sociali: “Questa – ha detto – è stata l’occasione per fare il punto della situazione sull’intero nostro masterplan. Vedo grande compattezza e tanto sostegno da parte della commissione consiliare a prescindere dai colori politici e ciò mi fa  ben sperare”.

 

 

Poi è tornato a parlare dell'area che la società bresciana si è aggiudicata: “Ho ripercorso tutte le vicende. La soluzione c’è, la troveremo. Intanto ne ho parlato anche con altri enti pubblici: la Regione Toscana sa quello che sta accadendo e conosce le nostre strategie, abbiamo informato anche Sovrintendenza e vigili del fuoco. Probabilmente in questa partita svolgerà un ruolo anche la Provincia. Da tutti c’è la massima disponibilità a collaborare e sono sicuro che l’interesse pubblico avrà la meglio”.