Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, il sottosegretario La Pietra: "L'ippica va aiutata, priorità il pagamento dei premi e la creazione di un'agenzia"

  • a
  • a
  • a

In occasione della rassegna di ieri, sabato 5 novembre 2022, organizzata in Fortezza per gli anglo arabi e incentrata sui puledri, era a Siena il sottosegretario del governo del premier Giorgia Meloni, Patrizio Giacomo La Pietra. Avrà la delega all’ippica. “Ho visto una bellissima manifestazione - il suo commento, - organizzata assai bene. I cavalli in questa città sono amati, il Palio è d’altronde una delle manifestazioni più importanti del Paese. Questa kermesse deve diventare un punto di riferimento. Credo che tutto ciò che può aiutare il comparto ippico può essere buono e positivo, dal momento che si tratta di un settore che ha bisogno di supporto e di essere valorizzato”.

 

 

Il rappresentante del Governo ha garantito che l'attenzione sarà alta e intensa: "Il nostro impegno su questo settore c’è sicuramente. Dovremo fare interventi immediati di sostegno, penso al problema del pagamento dei premi a sei mesi o a un anno. Inoltre servirà una maggiore organizzazione sui calendari delle corse. Nel medio termine dovremo lavorare anche per pensare a un’agenzia autonoma per l’ippica rispetto alla gestione del ministero".

 

 

L'occasione è stata utile anche per gettare le basi per un collegamento con il territorio. "A Siena - spiega La Pietra - mi sono incontrato anche con l’onorevole Francesco Michelotti, parleremo ancora di tanti argomenti, per esempio di come impostare il lavoro per valorizzare le eccellenze agroalimentari del territorio. Anche su questa questione servirà un impegno notevole, considerando che c’è tanta concorrenza, pure sleale”.