Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Montepulciano, il trasformista Andy Bellotti spopola su Rai uno

  • a
  • a
  • a

L'artista poliziano Andy Bellotti trionfa su Rai 1 ai Soliti Ignoti con i suoi personaggi. Imitatore trasformista specializzato nei personaggi femminili, vanta collaborazioni con Max Tortora, Nino Frassica e Fiorello e nel preservale della rete ammiraglia ha mostrato ancora tutta la sua capacità di essere eclettico, con la presenza televisiva del padre Salvatore nel personaggio misterioso del finale. Ha ricevuto grandissimi consensi e il conduttore Amadeus si è molto divertito. 

“L'emozione - racconta - è stata molto forte e ho visto il pubblico impazzire di risate mentre proponevo i miei cavalli di battaglia.  Ho imitato Pupo, Cristiano Malgioglio e Gianna Nannini, che in una intervista ha detto che potrei andare in tournée al posto suo".

 

 

L'istrione di Montepulciano prosegue: "Malgioglio ormai è un mio punto fermo e anche Pupo è un bel personaggio: abbiamo anche fatto un concerto insieme a Civitanova Marche, Progetti hai per il futuro? Voglio fare molta televisione e programmi in prima serata. Vorrei diventare il nuovo Fiorello e condurre un mio show di intrattenimento. Amadeus è una grande persona, un buono e credo abbia molta stima di me. L'ho colpito in pieno. Fino a ora ho fatto Tali e quali su Rai 1 con Carlo Conti, dove sono stato ospite fisso, poi I fatti vostri, Mr Premium su Rai Premium, La Vita in diretta estate, Ciao Darwin e tante altre cose. Tali e quali è stato il programma che mi ha dato modo di farmi conoscere il più possibile".

 

 

Andy Bellotti, per i primi passi nel mondo dello spettacolo, sa chi deve ringraziare: "Max Tortora è un grande amico e persona perbene. Con lui ho fatto molte puntate su Rai radio 2 a Non è un paese per giovani e poi mi ha proposto di fare un programma molto comico Mr Premium in cui facevo la macchietta e imitavo molti personaggi tipo Etero Parisi, il marito di Heather Parisi, il ballerino di tango argentino Moremo De Fame e altri. È Max Tortora che mi ha scoperto, e per questo lo ringrazierò per sempre. Oltre a sognare un mio show tutto dedicato alla comicità, vorrei collaborare con Checco Zalone, grande genio. Sarebbe bello ricreare eventi come Canzonissima, Studio Uno, Fantastico show, che hanno fatto la storia della televisione italiana".