Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, aumentano i ricoveri alle Scotte: il commento del dg Barretta

  • a
  • a
  • a

Continuano a crescere i numeri relativi alle persone ricoverate al policlinico delle Scotte a causa del Covid: ieri, 10 ottobre 2022, erano 35, con 3 ingressi e una dimissione nelle ultime ventiquattro ore. Sono cinque adesso le persone nel setting di media intensità, che è stato riaperto venerdì 7 ottobre, mentre rimane ancora chiusa la terapia intensiva

 


Il primo ottobre, i ricoverati per Coronavirus erano solamente 15, tutti in degenza ordinaria. In dieci giorni, dunque, il numero è più che raddoppiato. Il 10 settembre, dunque trenta giorni prima, i pazienti all’ospedale cittadino per il virus erano 12. Il direttore generale dell’azienda ospedaliero-universitaria senese Antonio Davide Barretta commenta: “I numeri relativi ai ricoveri ospedalieri sono indubbiamente in crescita ed è quello che succede sempre quando aumentano i numeri dei contagi. Nelle ultime settimane sono cresciuti in maniera importante e quindi vediamo anche questo effetto sull’ospedale. Riguarda non solo i pazienti ricoverati ma anche le positività tra i nostri professionisti: fino a un mese fa tra di loro avevamo 5-6 positivi mentre oggi ne abbiamo una quarantina. L’auspicio è che i numeri non continuino a salire ancora, altrimenti dovremmo rimodulare la struttura (con il cosiddetto ‘piano a fisarmonica’, ndr) e speriamo che ciò non accada”.

 


Barretta rinnova ancora l’appello alla vaccinazione: “La quarta dose – dichiara il direttore generale – va fatta per proteggere se stessi ma anche gli altri. La terza dose vaccinale è stata fatta da tante persone ormai alcuni mesi fa, ora si deve passare alla quarta e seguire le indicazioni delle autorità competenti che hanno dettato una linea”.