Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Volley Siena, Emma Villas pronta all'esordio in Superlega nella trasferta di Trento

  • a
  • a
  • a

La Emma Villas Aubay Siena esordirà domenica 2 ottobre a Trento (via al match alle ore 18) nel campionato di Superlega, in una gara che sarà trasmessa in diretta su RaiSport e che avrà così ampia visibilità mediatica. Si tratterà, tra l’altro, solo della prima di una serie di dirette Rai per le prime partite di campionato. Già nella fase iniziale della stagione, infatti, la tv pubblica nazionale trasmetterà in diretta le gare della squadra senese contro Trento, e poi anche quelle contro Cisterna e Padova.

 

 

La Emma Villas Aubay Siena andrà quindi subito ad affrontare una delle squadre più forti d’Italia e del mondo, il team dei campioni del mondo Alessandro Michieletto, Daniele Lavia e Riccardo Sbertoli. Il team di coach Angelo Lorenzetti dispone di campioni di assoluto valore come Matey Kaziyski e Marko Podrascanin. L’Itas cercherà di iniziare al meglio la nuova stagione, nel corso della quale i trentini tenteranno di mettere nuovi trofei nella propria bacheca. La scorsa stagione ha portato in dote ai trentini una Supercoppa italiana, per un team che nel 2019 ha vinto la Coppa Cev e nel 2018 il Mondiale per club.

 

Questo il commento pre-partita del coach della Emma Villas Aubay Siena, Paolo Montagnani: “Comincia questa grande avventura e siamo soddisfatti di quanto abbiamo fatto durante la preparazione. Gli allenamenti con la squadra veramente al completo sono pochissimi e quindi è difficile pensare di essere al 100%. Sfrutteremo questi ultimi giorni e le prime partite per raggiungere il nostro massimo livello ma c’è grande ottimismo e consapevolezza. Le prime gare sono durissime ma vogliamo ‘giocare’, nel senso più esteso del termine, divertirci a competere nel più bel campionato del mondo”.

 

“È la prima partita del nostro campionato, un match importante di inizio stagione – commenta l’opposto della Emma Villas Aubay Siena, Giulio Pinali, ex dell’incontro. – Sono un team molto forte, sono più o meno gli stessi della scorsa stagione e anzi a mio avviso si sono anche rinforzati. Sarà una gara dura, si tratta di una squadra che ha alte qualità praticamente in tutti i fondamentali. Dovremo spingere e cercare di tenere il loro ritmo, in casa loro. Lì giocavo lo scorso anno, mi auguro che potremo disputare una buona partita”. Tra gli ex dell’incontro ci sono anche Daniele Mazzone e Maarten Van Garderen.

La squadra senese ha disputato mercoledì pomeriggio al PalaEstra l’ultimo test match del precampionato. Lo ha fatto contro Perugia, senza poter disporre di Juan Ignacio Finoli e di Fabio Ricci, con la formazione umbra che si è aggiudicata i quattro set disputati.

Adesso si inizia a fare sul serio, dopo un precampionato che è stato intenso e che ha portato i senesi a sfidare compagini di varie categorie. Siena ha giocato contro alcune squadre di Superlega, come è accaduto al Torneo Spirito di squadra disputato a Gubbio, una manifestazione vinta dalla Emma Villas Aubay Siena che in semifinale ha sconfitto la squadra bulgara Hebar e in finale ha avuto la meglio per 3-0 di Taranto.