Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio, Remorex e Violenta da Clodia potrebbero non essere presentati | Video

Gennaro Groppa
  • a
  • a
  • a

A Siena dopo le tante assenze registrate per il Palio di luglio tra cavalli big o comunque esperti della Piazza, anche per agosto qualche soggetto importante potrebbe mancare. Per Provenzano dei quattro big designati alla vigilia solamente uno, Violenta da Clodia, arrivò prima alle previsite alla clinica veterinaria del Ceppo e poi in Piazza del Campo. Ma non venne scelta dai capitani, ritenuta (forse a ragione) molto più forte degli altri cavalli che hanno poi composto il lotto. Gli altri tre big al Ceppo non arrivarono neppure: furono assenti Remorex, Tale e Quale, Rocco Nice. La speranza di contradaioli e addetti ai lavori è quella di avere un lotto di soggetti più esperti e navigati per l’Assunta. Di non rivedere, quindi, sette cavalli esordienti in Piazza su dieci. Eppure già a partire dai quattro soggetti designati come big all’inizio dell’annata potrebbe nuovamente esserci qualche assenza. Due cavalli su quattro rischiano di non essere presenti e di non correre nemmeno il Palio di agosto. Remorex (nella foto), infatti, potrebbe andare a Ronciglione e saltare anche la Carriera dell’Assunta. Le voci al riguardo si susseguono e il proprietario e allenatore del cavallo, Massimo Columbu, al momento non le conferma né smentisce. Lascerà probabilmente l’incognita fino all’ultimo momento, proprio come è avvenuto alle previsite per Provenzano quando l’ufficialità della notizia dell’assenza di Remorex si è avuta solamente quando il van del fantino arrivò alla clinica veterinaria. E al suo interno il cavallo biondo che ha vinto due Palii (per Tartuca e Selva) non c’era.

Violenta da Clodia potrebbe invece andare a correre il palio di Piancastagnaio e saltare anch’essa, dunque, la Carriera di agosto. Tale e Quale invece al Ceppo ci sarà. Lo aveva annunciato Giosuè Carboni immediatamente dopo le previsite per Provenzano e lo ha confermato nei giorni scorsi. Il cavallo che ha vinto il Palio di luglio 2019 nella Giraffa con Giovanni Atzeni questa volta al Ceppo arriverà. Passerà dalle previsite e, in caso di esito positivo delle stesse, spetterà poi ai capitani decidere cosa fare. Di punte, volendo, potrebbero essercene comunque diverse. Perché al Ceppo potrebbe rivedersi anche Rocco Nice, pure lui vincitore di un Palio (nel Drago con Andrea Mari nel luglio 2018).

Adesso il valore e la qualifica di punte possono averla acquisita anche i due protagonisti del Palio di luglio, vale a dire Zio Frac che la Carriera l’ha vinta (nel Drago con Tittia) e Viso d’Angelo che ha dimostrato di avere un grandissimo motore. Nonostante una partenza non ottimale e un inciampone a San Martino il barbero esordiente ha lottato fino alla fine nell’accoppiata composta insieme a Jonatan Bartoletti nella Torre. Nel lotto potrebbero esserci quindi quattro cavalli di assoluto valore. Da luglio, poi, potrebbero essere ripresi anche Reo Confesso e Una per Tutti, barberi che il Palio lo hanno fatto. Carburo ha annunciato che riporterà alla clinica veterinaria anche Schietta dopo il problema avuto per Provenzano. Potrebbero pure rivedersi altri cavalli di esperienza come Tabacco e Solu Tue Due, assenti al Ceppo un mese fa. Guarda il video su Remorex.