Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio di Siena 2022, Remorex sta bene. Columbu: "Farà le ultime due corse di addestramento"

Gennaro Groppa
  • a
  • a
  • a

Mancano appena due appuntamenti al termine del percorso di addestramento per cavalli e fantini in vista delle carriere di luglio e di agosto: la nona e la decima giornata di corse e di lavori si terranno martedì 31 maggio e sette giorni dopo, martedì 7 giugno, rispettivamente alla pista del Tamburo a Monticiano e infine a Mociano. Per quel che riguarda i cavalli rimangono alcuni incognite. Anche sui big tra i soggetti che sono a disposizione per questa annata paliesca. Rocco Nice e Tale e Quale si sono visti negli appuntamenti in provincia, anche se non hanno brillato. Rocco Nice era presente pure all’appuntamento di martedì a Monticiano, montato come sempre dal suo allenatore Elias Mannucci. L’accoppiata dopo una discreta partenza è giunta terza nella seconda corsa della giornata, vinta da Nicolò Farnetani su Angelo Rosso davanti all’accoppiata composta da Michel Putzu e Zio Rosas. Si dirà, ovviamente, che Mannucci non ha forzato il cavallo, che ha comunque sottoposto a serio impegno. 

 

 

I cavalli devono prendere parte ad almeno tre dei dieci appuntamenti programmati per l’addestramento, come ha ricordato recentemente l’amministrazione comunale con una nota nella quale si legge che “la commissione tecnica comunale ritiene che i cavalli di età pari o superiore a 5 anni che abbiano effettuato almeno una corsa a Monticiano e due lavori a Mociano con valutazione positiva abbiano completato il percorso di addestramento”. Il pensiero allora non può che andare a quello che probabilmente è il cavallo più ambito e desiderato dai contradaioli in vista dei Palii di luglio e di agosto: si tratta ovviamente di Remorex, che scosso ha vinto il Palio straordinario del 2018 nella Tartuca e poi la Carriera di agosto del 2019 nella Selva. Ha trionfato, quindi, in due degli ultimi tre Palii che sono stati corsi (mentre a luglio 2019 vinse Tale e Quale con Giovanni Atzeni nella Giraffa). Ma il cavallo biondo fino a questo momento si è visto quest’anno solamente in una circostanza, a Mociano: ciò vuol dire che Columbu dovrà portare Remorex in tutti e due gli ultimi appuntamenti previsti per l’addestramento, effettuando anche il serio impegno. Martedì a Monticiano il fantino era presente con vari soggetti: Rombo de Sedini, Symposyum, Bombolina, Baaby Doll. Ma senza Remorex e anche senza Urian. 

 

 

Remorex farà quello che deve fare – il commento di Massimo Columbu a questo riguardo – Lo sto allenando e sta bene, sta anche meglio di me. Lo porterò negli ultimi appuntamenti in programma”. Tra i cavalli di prima fascia, poi, un discorso simile può essere fatto per Violenta da Clodia, che si è vista pochissimo nell’addestramento stagionale. Ha però corso a Buti, senza riuscire a vincere il palio locale. Tottugoddu, invece, ha riportato un leggero infortunio che gli renderà impossibile prendere parte alle Carriere del 2022. Poco si è vista anche Schietta, forse penalizzata pure dall’infortunio del suo allenatore Giosuè Carboni. Crescono invece soggetti che non hanno fino ad ora mai corso il Palio: martedì a Monticiano hanno fatto bene Abracadabra, Takatursa, Aurus. E pure Tabacco.