Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, in Toscana aumentano i ricoveri. Ancora una vittima. I nuovi positivi sono 766. Il bollettino

  • a
  • a
  • a

I dati Covid diramati nel giorno di Pasquetta, oggi lunedì 18 aprile, e quindi riferibili alla domenica di Pasqua, certificano in Toscana 766 nuovi positivi. Un altro decesso, un uomo di ottanta anni. L'età media di chi ha contratto l'infezione è 44 anni. Dall'inizio della pandemia causata dal Covid 19, diventano quindi un milione 54.174 i casi di positività accertata, mentre le vittime "ufficiali" sono 9.692. Come in gran parte d'Italia, anche in Toscana salgono i ricoveri. Attualmente sono 735 i letti occupati, 31 in più rispetto al precedente bollettino. 29 i pazienti nei reparti di terapia intensiva, uno in più.

Aumentano anche le persone che diventano negative e che quindi hanno superato il contagio. I guariti crescono dello 0.1% e raggiungono quota 991.652, dato che rappresenta il 94,1% dei contagiati. Gli attualmente positivi sono invece 52.830. Il bollettino ha preso in considerazione 1.771 tamponi molecolari e 2.993 tamponi antigenici rapidi, di questi il 16,1% è risultato positivo. I nuovi soggetti testati, invece (quindi escludendo i tamponi di controllo) sono stati 1.277 e di questi il 60% è risultato positivo. 

In relazione ai 766 nuovi positivi registrati nel bollettino di oggi lunedì 18 aprile (quindi riferito agli esami della giornata precedente) il 21% ha meno di 20 anni, il 19% tra 20 e 39 anni, il 31% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, e il 9% ha 80 anni o più. Dal punto di vista territoriale, invece, a Firenze si registrano 171 nuovi casi, a Prato 34, a Pistoia 48, a Massa Carrara 33, a Lucca 70, a Pisa 95, a Livorno 78, ad Arezzo 105, a Siena 74 e a Grosseto 58. Sono in isolamento nella propria abitazione 52.095 persone, 474 in meno rispetto al precedente bollettino. Presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, oppure sono asintomatici.