Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Stefano Scaramelli, fiori davanti all'ambasciata Ucraina: "E' una guerra assurda"

  • a
  • a
  • a

La pace. La sognano gli ucraini, ma anche tutto il resto del mondo. L'invasione da parte dei militari russi ogni giorno sembra una follia sempre più inquietante. Stefano Scaramelli, consigliere regionale della Toscana e vicepresidente del consiglio regionale, lo ha voluto ribadire con un gesto simbolico. Scaramelli venerdì scorso ha voluto portare un omaggio floreale all’ambasciata dell'Ucraina: “Troppe vittime innocenti in questi giorni a causa di una guerra assurda”, ha dichiarato l'esponente di Italia Viva.

Scaramelli ha deposto i fiori davanti all'ingresso dell'ambasciata. Un gesto simbolico per ribadire l'assurdità di un conflitto che poteva e doveva essere evitato. La sua speranza, come quella di tutti, è che cessino immediatamente i combattimenti e che si raggiunga una soluzione diplomatica per riportare la pace nel Paese, tra l'altro molto vicino all'Europa.

“E’ un gesto che nel mio cuore vale più di mille parole – ha detto Scaramelli – Ho deposto un mazzo di fiori di fronte all’ambasciata dell’Ucraina in Italia. Troppe vittime innocenti in questi giorni a causa di una guerra assurda, vite spezzate che meritano il nostro impegno costante per invocare la pace”.