Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, Toti: "Se sono pieni gli stadi si può correre anche il Palio"

  • a
  • a
  • a

Mario Toti, infettivologo di Siena, oltre a essere uno dei massimi esperti italiani di malattie infettive e tropicali, è anche un profondo conoscitore del Palio e un ex dirigente molto amato nella sua contrada, il Drago, che ha portato alla vittoria tre volte come capitano (agosto 1989, agosto 1992 e agosto 1993). Sulla possibilità di tornare a vivere le Carriere nel 2022, dopo due anni di dolorosa interruzione, non nasconde il proprio ottimismo. “Credo che si possano creare i presupposti per poter correre. Del resto, se gli stadi sono pieni, non vedo perché non si possa ritrovare la nostra Festa, ovviamente a determinate condizioni e seguendo precise regole. Sulla possibilità che possano arrivare altre varianti in primavera o in estate faccio notare che già l’anno scorso, nei mesi caldi, c’era solamente un quinto della popolazione vaccinata, eppure le cose sono andate bene”.

Passando ai numeri, nella giornata di sabato 5 febbraio, nel reparto Covid delle Scotte ci sono stati due decessi, sei ingressi e una dimissione. I pazienti ricoverati salgono così a 82, di cui 5 in terapia intensiva, 25 nel setting di media intensità, 49 in degenza ordinaria, 3 in area pediatrica. Tra gli ospedalizzati sotto i 18 anni tutti e tre non sono vaccinati, nella fascia 35-49 lo sono 3 su 5, tra i 50 e i 64 anni 9 su 18, tra i 65 e i 79 anni ci sono 15 vaccinati su 25, mentre tra i 31 over 80 hanno ricevuto le loro dosi 13 persone. Dunque il quadro è di 40 vaccinati su 82.

Scorrendo il bollettino della Asl Toscana sud est, sono stati effettuati 3.969 tamponi (995 molecolari e 2.974 antigenici) e 460 sono risultati positivi. Ci sono state anche 818 guarigioni. La zona con il più alto numero di nuovi contagi è il capoluogo, con 114, mentre Poggibonsi (45), Colle (36) e Monteriggioni (21) dimostrano che l’attenzione resta alta anche in Valdelsa. Alti anche i dati relativi a Sovicille, Monteroni d’Arbia, Montalcino e Castelnuovo Berardenga.