Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, Sigerico assume: 26 posti di lavoro al Santa Maria della Scala. Come presentare le domande

  • a
  • a
  • a

Sigerico, la nuova realtà nata da Siena Parcheggi che gestirà i servizi del Santa Maria della Scala, prende forma e cerca 26 figure professionali che saranno assunte dopo un concorso. Il bando è già pubblico e si possono quindi presentare le candidature: per farlo c’è tempo fino alle ore 12 del 20 gennaio. Vengono chiesti e ricercati venti addetti per l’assistenza al pubblico e alla vigilanza museale, tre addetti alla didattica museale, un addetto alla biblioteca e due addetti alla pulizia. Attraverso il concorso verrà formata una graduatoria a scorrimento (che sarà valida per due anni) per assunzioni a tempo indeterminato, part time, di durata pari a quella di concessione del servizio.

Si legge nel bando pubblico che “per gli addetti all’assistenza al pubblico e sorveglianza, gli addetti alla didattica museale, l’addetto alla biblioteca la società si riserva, sulla base delle esigenze organizzative, di trasformare il rapporto di lavoro da part time a full time”. Queste le mansioni per le figure professionali richieste dal bando: “L’addetto per l’assistenza al pubblico e alla vigilanza effettua la prima accoglienza dei visitatori e fornisce informazioni di natura storico e artistica, archeologica e monumentale, anche in lingua straniera. Effettua la sorveglianza del patrimonio museale all’interno dei locali espositivi e nelle aree di pertinenza del museo. Assicura il rispetto del regolamento del museo e delle disposizioni di sicurezza, segnalando ai responsabili eventuali anomalie nelle condizioni e nello stato di conservazione del patrimonio e nel funzionamento dei sistemi e dei dispositivi di sicurezza; svolge le funzioni connesse all’accesso del pubblico, regolando l’accesso alle sale dei flussi di visitatori, fornendo indicazioni logistiche ed invitando eventualmente i visitatori a tenere comportamenti in linea con le disposizioni di sicurezza, anche in lingua inglese". "Effettua, inoltre, la gestione della biglietteria, utilizzando elementari programmi di contabilità, custodendo e trasmettendo gli incassi ed i titoli di accesso al sito”.

“L’addetto alla didattica museale – recita i bando – deve occuparsi degli interventi educativi, percorsi e laboratori didattici adeguati a differenti fasce di utenti (scuole di ogni ordine e grado, privati, famiglie, adulti). L’addetto alla biblioteca deve supportare il personale presente nella Biblioteca dei Briganti nella gestione del materiale libraio conservato presso la stessa (raccolta, catalogazione, conservazione, archiviazione e consultazione). L’addetto alla pulizia deve effettuare la pulizia delle sale e dei servizi del complesso museale”. Le domande di partecipazione al concorso possono essere inviate via pec a [email protected] oppure essere consegnate nella sede di via Sant’Agata dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 16,30. La selezione dei candidati “avrà luogo tramite valutazione dei titoli e colloquio tesi alla verifica delle attitudini attinenti allo svolgimento delle mansioni relative al profilo per cui si attiva la selezione”. La valutazione sarà effettuata da una commissione nominata dal cda della società e composta da tre membri oltre al segretario nominato dal presidente tra i dipendenti della Sigerico Spa. La commissione disporrà per la valutazione dei candidati di un punteggio massimo di 100 punti: 60 punti per la valutazione dei titoli e 40 punti per il colloquio. Sarà ritenuto vincitore del concorso, e quindi inserito in graduatoria, chi avrà ottenuto almeno 50 punti.