Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mps, ore importanti per il futuro della banca: convocato in Commissione Bivona della Bluebell

  • a
  • a
  • a

Nuovo appuntamento importante per delineare il futuro di Banca Mps. Lunedì 22 novembre, alle 15,30, la commissione di inchiesta sulle banche ha convocato Giuseppe Bivona, partner di Bluebell Partners Limited, sulla vicenda di Monte dei Paschi. Lo scrive in una nota l’agenzia Adnkronos che cita fonti vicine alla commissione.

 

 

Nei giorni scorsi, sul tema del mancato accordo tra UniCredit e il Ministero dell’economia e delle finanze sulla possibile fusione con l’istituto di credito di Rocca Salimbeni, erano stati ascoltati in audizione l’amministratore delegato di UniCredit Andrea Orcel e quello di Mps, Guido Bastianini.

 

 

Intanto il sindaco di Siena, Luigi De Mossi, nei giorni scorsi, intervenendo alla trasmissione Rai Re-start, ha tirato in ballo anche soluzioni estere. Il sindaco di Siena è rimasto generico, ma la strada più accreditata porta in terra francese. "Un'alternativa potrebbe essere quella di una vendita a una grande banca estera - ha detto il primo cittadino - ma a una condizione, che ci sia una partecipazione nella controllante. Se noi riusciamo ad averla in una società veicolo, noi sapremo qual è il futuro di Mps". Un percorso che per De Mossi deve iniziare subito: "Se noi riusciamo a ottenere la proroga, non vuol dire che ce ne scordiamo. Il futuro si costruisce ora".