Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Commissione David Rossi, richiesta di documenti e nomi a Mps: "Vogliamo sapere gli altri portieri di turno"

Esplora:

Gennaro Groppa
  • a
  • a
  • a

La commissione parlamentare sulla morte di David Rossi riprenderà giovedì 16 settembre il suo lavoro dopo la due giorni trascorsa a Siena la scorsa settimana nel corso della quale sono stati effettuati sopralluoghi nei luoghi dove avvennero i fatti il 6 marzo del 2013 e altre audizioni. Giovedì 16 settembre si terrà un ufficio di presidenza che è in programma alle ore 10,30. Seguirà l’audizione del giornalista Raffaele Ascheri. Nel corso della riunione dell’ufficio di presidenza i vari gruppi presenteranno le proprie proposte sui prossimi passi da compiere.

 

 

Devono essere calendarizzate le audizioni di Carolina Orlandi e di Bernardo Mingrone, che erano programmate a Siena ma che non sono state effettuate per l’assenza dei due. I parlamentari valuteranno anche chi andare ad ascoltare tra i vari nomi nuovi che sono emersi proprio nella due giorni senese. E non finisce qui, il gruppo del Movimento 5 Stelle formulerà anche altre richieste: “Chiederemo che la Banca Mps fornisca alcuni documenti ufficiali che possano essere utili per il nostro lavoro – afferma Luca Migliorino, vicepresidente della commissione. – Chiederemo alcuni documenti su determinati uffici di Rocca Salimbeni. Vorremmo conoscere i nominativi anche degli altri portieri che quel giorno erano in servizio nella sede della Banca. E vorremmo sapere se al piano superiore rispetto all’ufficio di David Rossi fossero in corso alcuni lavori quel giorno di marzo del 2013. Come gruppo proporremo anche altri nuovi nominativi di persone che a nostro avviso dovrebbero essere ascoltate”.

 

 

Dopo quella di Raffaele Ascheri, che si terrà giovedì 16, il programma prevede le seguenti audizioni: il 23 settembre Antonino Monteleone e Marco Occhipinti de Le Iene, il 30 settembre Tommaso Strambi, il 7 ottobre Pierangelo Maurizio di Quarto Grado. Devono essere calendarizzate, invece, le audizioni degli ex vertici di Banca Mps Giuseppe Mussari e Fabrizio Viola e quella del pm Aldo Natalini. L’ufficio di presidenza di giovedì 16 discuterà anche dei prossimi passi da compiere per andare a realizzare le perizie e verifiche delle quali il presidente Pierantonio Zanettin ha parlato nel corso della conferenza stampa al termine delle audizioni alla prefettura di Siena. La commissione intende fare una prova della caduta nel vicolo di Monte Pio con un manichino, in più sono in programma una nuova perizia tecnica nei locali della sede della Banca Mps e anche un controllo delle telefonate effettuate e ricevute da Rossi nei suoi ultimi giorni di vita. Tutti questi temi saranno argomento di discussione tra i parlamentari giovedì mattina.