Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, al via i lavori per le strade: un milione per le asfaltature. La mappa degli interventi

  • a
  • a
  • a

Iniziano lunedì una serie di cantieri che interesseranno numerose strade cittadine. I lavori di asfaltatura, divisi in due lotti, riguarderanno l’area di Porta Camollia e quella della Fortezza Medicea. Costo complessivo: un milione di euro. “Una cifra consistente – dichiara l’assessore ai lavori pubblici Sara Pugliese – ma indispensabile per rispondere in maniera concreta alle istanze dei cittadini e, in parallelo, alle esigenze di sicurezza che, per l’Amministrazione comunale, rappresentano una priorità da garantire”. I due lotti di interventi inizieranno in contemporanea il 19 luglio per concludersi il 6 agosto, per poi riprendere il 30 agosto con via Fiorentina, viale Cavour, viale Vittorio Veneto, via Franci e viale Cadorna, e terminare l’11 di settembre, prima dell’apertura dell’anno scolastico. 

 


Il primo lotto previsto per i lavori in città interesserà via Biagio di Montluc, viale Armando Diaz nel tratto fra via Nazario Sauro e Porta Camollia, l’intersezione tra viale Don Giovanni Minzoni e Montluc, viale Vittorio Emanuele secondo e aree limitrofe; il secondo viale Curtatone, viale dei Mille, viale Venticinque Aprile, via Federigo Tozzi, la Lizza e zone attigue. “La manutenzione delle strade – ha evidenziato ancora l’assessore Sara Pugliese - rappresenta, infatti, un primo importante passo verso la prevenzione di incidenti a carico di pedoni, automobilisti e, soprattutto, ciclisti e motociclisti”.

 

“Gli interventi programmati, interessando molte vie - ha concluso l’assessore Pugliese - causeranno indubbiamente qualche disagio alla cittadinanza che, auspico, possa essere superato dalla condivisione delle finalità tese a rendere adeguato il livello di qualità, funzionalità e sicurezza della rete viaria della città di Siena”. Durante i lavori che sono previsti dal Comune di Siena in via Montluc i residenti nell’Aru di Fontegiusta potranno usufruire, gratuitamente, dei parcheggi in viale Cadorna e viale Diaz.